Elezioni Usa, Romney: “Con Obama diventiamo come l’Italia o la Spagna”

Romney e Obama durante un faccia a faccia (artapartofcolture.net)

Washington - Prosegue senza esclusioni di colpi la campagna elettorale per le presidenziali Usa. Ieri, durante un comizio in Virginia, il candidato repubblicano alla Casa Bianca Mitt Romney si è detto sicuro del fatto che l’eventuale vittoria di Obama e delle sue politiche pubbliche potrebbero portare gli Stati Uniti ad una situazione di difficoltà economica paragonabile a quella vista in Europa in Paesi come l’Italia o la Spagna.

«Se siete un imprenditore e state pensando di avviare un’attività – ha detto Romney – dovete chiedervi: è l’America sulla strada della Grecia? Siamo sulla strada di una crisi economica come quelle che stiamo vedendo in Europa, in Italia e Spagna? Se continuiamo a spendere 1.000 miliardi di dollari in più di quanto entra, l’America di fatto si troverà su questa strada».

Poi una frecciata sul problema disoccupazione. «Le elezioni presidenziali avranno enormi conseguenze. Il voto del 6 novembre avrà un impatto non solo sui prossimi quattro anni ma sulle generazioni future», ha detto il candidato repubblicano. «Se verrà rieletto Obama la disoccupazione resterà su livelli molto elevati».

Mitt Romney attacca sull’economia, punto debole dell’attuale presidente. Eppure i sondaggi sembrano vedere in vantaggio il candidato democratico, soprattutto sulla spinta d’immagine garantita dal passaggio dell’uragano Sandy sulla East Cost. Obama, ricordando la devastazione provocata dall’uragano, ha tenuto a precisare: “Di fronte ai disastri non ci sono nè democratici nè repubblicani. C’è solo l’America”. E ha aggiunto: “Davanti ai disastri viene fuori l’America migliore”.
Da quanto è emerso da un sondaggio il 78% degli americani ha elogiato la gestione dell’emergenza dell’uragano Sandy da parte di Barack Obama. Solo l’8% se ne è dichiarato insoddisfatto.

A cinque giorni dal voto, Barack Obama è avanti su Mitt Romney in tre stati chiave: esattamente di 6 punti in Iowa, 50% a 44%, 3 in Wisconsin, 49% a 46% e di 2 punti, 49% a 47% in New Hampshire. Lo rende noto l’ultimo sondaggio a cura del Marist College, per Wall Street Journal-Nbc News.

Davide Lopez

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews