Elezioni europee 2014. Il programma di Italia dei Valori

programma italia dei valori europee

Immagine dalla campagna elettorale per Elezioni europee 2014 di Italia dei Valori (trentino.italiadeivalori.it)

Roma – ‘Europei non tedeschi’. Il programma di Italia dei Valori, già approdato al Parlamento europeo e intenzionato a rimanerci, si colora di uno slogan dichiaratamente anti-teutonico e dei temi cari al partito che fu del suo fondatore, Antonio Di Pietro: giustizia e coesione sociale per lo sviluppo, nella tutela dei diritti dei cittadini.

Da qui si articolano i 10 punti programmatici della lista Idv per Elezioni europee 2014, il cui scopo non è rinnegare l’Unione europea ma adottare uno spirito critico in grado di metterne in luce le gravi pecche: austerità, fiscal compact, poca democrazia, doppio Parlamento, l’eccessivo spazio decisionale occupato dalla Germania nelle scelte continentali e l’assenza di politiche comuni da affiancare ad una moneta forte.

EUROPA E CREDITO – Una delle cause del perdurare della crisi, secondo il programma di Italia dei Valori è la mancanza di credito a famiglie ed imprese, unito a tassi altissimi in caso di erogazione di prestiti. Le proposte: a) istituzione di un tasso ufficiale europeo per gli istituti bancari in tutti i Paesi membri, oltre il quale si incorre nel reato di usura; b) Tobin Tax su azioni, obbligazioni, derivati, per portare la tassazione dal lavoro alla speculazione finanziaria; c) separazione tra banche commerciali e banche d’investimento.

EUROPA E EURO – Secondo Italia dei Valori, la moneta unica è simbolo delle asimmetrie europee: una valuta ‘straniera’ che favorisce diminuzione del Pil, indebitamento del sistema bancario nazionale, disoccupazione, disfacimento delle filiere produttive. Il contesto va modificato: a) regole simmetriche secondo cui i Paesi forti devono avviare politiche di sostegno per i Paesi deboli; b) standard retributivo europeo per livellare gli scarti tra produttività e salari; c) regole fiscali stabilizzanti non più basate sulla finanza pubblica ma sulla bilancia dei pagamenti per i Paesi grossi esportatori: più si esporta, più si paga per rilanciare la domanda interna.

EUROPA E TRATTATI – Per il programma di Italia dei Valori il dato non è omissibile : il fiscal compact sul rientro del debito obbligherà l’Italia a manovre di 50 miliardi di euro l’anno per 20 anni: a) occorre accompagnare il fiscal a un Growth Compact per lo sviluppo affinché gli sforzi di riduzione non sfumino in aumenti esponenziali di rigore.

Sulla scia della revisione dei trattati, nell’ottica di un taglio agli sprechi, il programma di Italia dei Valori propone anche l’abolizione della sede parlamentare a Strasburgo.

EUROPA E IVA – Secondo l’Idv: lo scudo fiscale intavolato per il rientro dei capitali all’estero ha offerto penali minime e anonimato ai contraenti che se ne sono avvalsi, con un forte mancato incasso sull’Iva, imposta europea. Idv chiede: a) che la Ue avvii per accertamenti fiscali; b) recupero totale dell’Iva; c) vendita e uso dei capitali e beni confiscati alla mafia; d) miglior uso dei 700 milioni giacenti nel Fondo Unico Giustizia; f) istituzione di un albo dei beni confiscati.

EUROPA E IMPRESA – Rilanciare l’economia significa rilanciare il prodotto italiano nel mondo: a) difesa ad oltranza dell’art. 7 del Regolamento sulla sicurezza alimentare il quale consente l’etichettatura di origine dei prodotti a tutela del marchio ‘Made in Italy’; b) miglior uso dei fondi europei; c) no al dumping sociale; d) no agli Ogm.

programma di italia dei valori europee

Forsmark, la seconda più grande centrale nucleare della Svezia che lancio l’allarme di Chernobyl (Elections2014.eu)

EUROPA E NUCLEARE – Uno degli argomenti favoriti di Di Pietro torna di nuovo vivo anche nel programma di Italia dei Valori per Elezioni europee 2014: a) via il nucleare in zona Ue per sostituirlo con eolico e solare; b) promozione della green economy; c) lotta ai crimini contro l’ambiente e le ecomafie.

EUROPA E DIRITTI – L’Idv adotta una visione estesa delle politiche sulla persona e sulla famiglia allo scopo di eliminare disparità tra giovani e vecchi, uomini e donne, europei ed extra europei: a) programmi Erasmus e Youth Guarantee per la formazione: b) ‘doppia carriera’ casa-lavoro, flessibilità di orari, assegno di maternità per riequilibrare il carico familiare su entrambi i partner; c) welfare accessibile a tutti;

EUROPA E IMMIGRAZIONE – Per Idv una della mancanze dell’Europa è l’insofferenza con cui pare affrontare il problema delle folle che approdano soprattutto in Italia, Grecia, Spagna. Idv propone: a) creazione presidi a tutela Ue nei paesi extra europei soggetti a conflitto da cui partono le ondate migratorie; b) verificare sul luogo di partenza dei requisiti di asilo dei richiedenti; c) ridistribuzione dei rifugiati in zona Ue.

Per Elezioni europee 2014, il programma di Italia dei Valori e consultabile e scaricabile su:

http://www.italiadeivalori.it/?page_id=30332#10

LEGGI ANCHE

Elezioni europee 2014. Il programma di Forza Italia

Elezioni europee 2014. Il programma di L’Altra Europa con Tsipras

Elezioni europee 2014. Il programma di Ncd-Udc-Ppe

Elezioni europee 2014. Il programma di Fratelli d’Italia Alleanza nazionale

Elezioni europee 2014. Il programma di Green Italia-Verdi Europei

Elezioni europee 2014. Il programma del Movimento 5 stelle

Elezioni Europee 2014. Il programma della Lega Nord Autonomie

Elezioni Europee 2014. Partito democratico, il programma per le europee

Elezioni europee 2014. Il programma di Scelta Europea e Guy Verhofstadt

Elezioni. Ines Caloisi (Scelta Europea): ‘L’Europa è la risposta’

Elezioni europee 2014, quando e come si vota. Ecco liste e candidati

Elezioni europee 2014. Come (non) votano fuori sede e italiani all’estero

Chantal Cresta

Foto || latinotoday.it; trentino.italiadeivalori.it; elections2014.eu

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews