Ebola: medico italiano contagiato trasferito allo Spallanzani di Roma

Il medico italiano di Emergency contagiato dal virus ebola è arrivato allo Spallanzani di Roma. Gli specialisti dichiarano: nessun rischio per i cittadini

Il trasferimento del medico italiano contagiato in condizioni di bio-contenimento dal Boeing che l’ha portato in Italia all’ambulanza che l’ha trasferito allo Spallanzani di Roma (Fonte foto: www.horsemoonpost.com)

Roma – Intorno alle sei di stamattina il medico italiano di Emergency contagiato dal virus ebola è atterrato all’aeroporto militare di Pratica di Mare, una frazione del comune di Pomezia, in provincia di Roma. L’uomo è stato contagiato in Sierra Leone, dove stava svolgendo la sua missione sanitaria e umanitaria, quando sono comparsi i sintomi della patologia. Il medico ha viaggiato all’interno di una barella speciale, adatta al trasporto di persone colpite da virus infettivi e contagiosi come l’ebola, ed è sempre stato assistito da una squadra di medici specializzata in questo genere di emergenze, che fa parte del servizio sanitario dell’Aeronautica Militare. Adesso, il medico italiano contagiato dal virus ebola si trova presso l’Ospedale Spallanzani di Roma.

IL VIAGGIO – Il medico contagiato dal virus ebola è stato tempestivamente trasferito in Italia: ieri un Boeing KC 747 è atterrato in Sierra Leone, dove il paziente lavorava con la sua Ong, ha prelevato il medico contagiato ed è immediatamente ripartito alla volta di Pratica di Mare, uno degli aeroporti italiani dell’Aeronautica Militare. Il velivolo era equipaggiato proprio per casi eccezionali come questo: il medico contagiato, infatti, ha viaggiato all’interno di una barella speciale denominata ATI,  Aircraft Transit Isolators, la quale garantisce il trasporto sicuro di pazienti colpiti da malattie infettive altamente contagiose, tra cui la febbre emorragica, la sars, il colera e l’ebola.

Il paziente, inoltre, è stato monitorato per tutto il viaggio da una squadra di medici altamente specializzata, denominata Unità di isolamento aeromedico, composta da ufficiali dell’Aeronautica Militare addestrati ad ogni tipo di trasporto di bio-contenimento. Una volta atterrati a Pratica di Mare, il medico contagiato è stato trasferito allo Spallanzani di Roma con un’ambulanza speciale, attrezzata in maniera tale da poter trasportare il paziente fino all’Ospedale, dove l’uomo è stato posto in una camera di isolamento.

(Fonte foto: www.quotidiano.net)

(Fonte foto: www.quotidiano.net)

Anche allo Spallanzani il medico di Emergency contagiato dal virus ebola sarà seguito da un team di medici specializzato.

NESSUN RISCHIO PER LA POPOLAZIONE – Giovanni Rezza, dirigente di Ricerca dell’Istituto Superiore di Sanità ed Epidemiologia, ha dichiarato: «Le procedure che comportano il trasferimento del medico italiano contagiato dall’ebola non comporta nessun rischio per la comunità. Infatti, siamo già da tempo pronti a questa evenienza e lo Spallanzani di Roma è attrezzato per gestire al meglio la situazione. È un dovere morale dare tutte le cure del caso e le terapie di supporto ai connazionali colpiti dall’ebola: meglio qua che in Sierra Leone. Si può assolvere tranquillamente a questo compito in tutta sicurezza».

L’ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma, istituto nazionale per le malattie infettive, come dichiara anche Valerio Fabio Alberti, commissario straordinario degli IRCCS Regina Elena, San Gallicano e Lazzaro Spallanzani di Roma, «è pronto, ma lo è da tempo, ad accogliere il medico italiano contagiato in Sierra Leone dal virus ebola. Ci siamo addestrati in questi mesi, i medici e il personale sanitario sono pronti per dare tutta l’assistenza necessaria». I dottori che cureranno il medico italiano di Emergency infettato dal virus ebola sono Emanuele Nicastri e Nicola Petrosillo, infettivologo responsabile dell’unità di crisi.

Mariangela Campo

@MariCampo81

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews