È morto Lou Reed, leader dei Velvet Underground

Lou Reed

È morto Lou Reed, leader dei Velvet Underground

New YorkLou Reed è morto. A dare la notizia la rivista Rolling Stone. Il cantautore e chitarrista newyorkese dei Velvet Underground, dalla grande carriera anche come solista, era nato a Brooklyn il 2 marzo 1942. Tra i brani che lo hanno reso icona del rock Perfect Day, Sweet Jane, Sunday Morning e  Walk on the Wild Side, canzoni tra le più famose e più belle della storia del musica.

La rivista scrive che la causa della morte non è stata comunicata ma lo scorso aprile, a Cleveland, si era sottoposto ad un trapianto di fegato. Già in quella occasione Lou Reed fu a un passo dalla morte, salvato proprio dall’intervento rivelato dalla moglie Laurie Anderson in un’intervista pubblicata sul The Times.

Se ne va, a 71 anni, uno dei più grandi artisti di questi anni. Non solo un musicista e cantautore, ma un poeta del genere rock. Il suo ultimo album, Lulu, in collaborazione con i Metallica, è uscito nell’ottobre 2011.

Cresciuto a Long Island, ebbe un’adolescenza particolarmente difficile: traumatico l’uso dell’elettroshock per “curare” una tendenza bisessuale che lo segnò  per sempre. Una vita per la musica e a suonare New York, una città in quegli anni difficile, misteriosa, selvaggia.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews