È morto Franco Califano

Califano aveva 74 anni, era da tempo malato

Roma – Nuovo lutto per la musica italiana, a neanche 24 ore dalla scomparsa dell’indimenticabile Enzo Iannacci. Si è spento improvvisamente, all’età di 75 anni, Franco Califano. Il decesso, che è avvenuto al termine di una lunga malattia, sarebbe avvenuto nella sua abitazione di Acilia, una piccola frazione non lontano da Ostia, la località balneare di Roma.

Califano, classe 1938, è stato per la Capitale quello che Iannacci fu per Milano, un autore molto conosciuto e apprezzato dal pubblico. Sue canzoni note al grande pubblico come Me ‘nnamoro de te e Tutto il resto è noia. Personaggio a volte controverso, nella sua cinquantennale carriera ha prodotto ben trentuno album, di cui quattro live, ed ha partecipato per ben tre volte al Festival di Sanremo, l’ultima nel 2005.

Negli ultimi anni si era esibito alla presenza del grande pubblico non solo nei teatri, ma anche in diverse località della provincia di Roma, quasi a voler ribadire, una volta compiuti i 70 anni di età, quel legame speciale con l’Urbe, sebbene fosse originario di Trapani e, addirittura, la sua nascita avvenne a Tripoli, nella Libia che a quel tempo era dominio coloniale italiano.

La sua ultima apparizione al pubblico era stata appena dodici giorni fa, al Teatro Sistina di Roma, e nulla aveva in quel caso fatto pensare a uno stato di salute che, in nemmeno due settimane, l’avrebbe condotto al termine della sua esistenza terrena. Solo ieri, poi, aveva rilasciato un’intervista al quotidiano capitolino Il Tempo, nella quale aveva espresso tutto il suo apprezzamento per Tiziano Ferro, «che mi piace tanto». Una sorta di ideale testimonianza finale, un messaggio di un cantante che ha segnato una generazione a uno che sta provando a segnare quella di oggi.

Stefano Maria Meconi

@_iStef91

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews