E’ morta Etta James, la matriarca del Rhythm and Blues

Los Angeles - Dopo una lunga battaglia contro la leucemia, è morta oggi a Los Angeles all’età di 73 anni, la cantante americana di jazz, R&B, soul, gospel Etta James. Ada annunciarlo, la portavoce dell’artista che nella sua carriera ha vinto 4 Grammy e 17 Blues Music Awards divenendo una delle più celebri artiste blues della storia.

Ad Etta James era stata diagnosticata la leucemia nel 2010, ma soffriva anche di demenza senile e epatite C. Ricoverata a dicembre, era uscita dall’ospedale di Riverside il 6 gennaio per morire nella sua casa.

Nata a Los Angeles da madre afro-americana e padre bianco, Etta James debutto’ nella musica a soli 5 anni. Con i suoi capelli biondo platino, la cantante divenne un mito già dal suo primo album d’esordio ‘At Last’ del 1960, ed il singolo omonimo dell’anno successivo balzò subito in vetta alle classifiche e divenne la sua canzone-firma. Capace come pochi di combinare ritmi blues, rock&roll, soul, jazz, Etta James è stata nominata dalla rivista ‘Rolling Stone’ una tra le cento più grandi artiste di tutti i tempi.

I suoi successi artistici, tuttavia, sono stati spesso oscurati da problemi personali. Vittima della dipendenza dalla droga, la James è più volte entrata e uscita dai centri di disintossicazione e nel 1969 venne condannata assieme al marito Artis Mills a dieci anni di prigione per possesso di eroina.

Vi proponiamo”At Last”, uno dei suoi brani piu’ celebri.

Davide Lopez

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews