E’ online il nuovo sito dell’Associazione Sviluppo Lavoro

Negli ultimi tempi si parla sempre più spesso di disoccupazione e ammortizzatori sociali, con la riforma annunciata da tempo dal Governo Monti ormai alle porte e il dibattito sempre più acceso su quali dovrebbero essere le modifiche da apporre alla legislazione attuale. A tal proposito ci sembra interessante segnalare un’iniziativa imprenditoriale, che nei giorni scorsi ha palesato le proprie intenzioni attraverso la pubblicazione di un nuovo sito web.

Stiamo parlando di www.sviluppolavoro.net, sito ufficiale di un’associazione nata per dare un contributo alla quanto mai urgente ripresa dell’economia italiana e aprire una porta agli imprenditori che vogliono entrare in contatto tra loro e dare una mano a chi cerca lavoro. Ma in che modo? L’idea alla base del progetto Sviluppo Lavoro sta nell’atteggiamento degli imprenditori che ne fanno parte, che intendono mettersi a disposizione in un momento non adatto a contrapposizioni con la forza lavoro. L’intenzione è quindi quella di creare un network di imprese che si impegni a costruire qualcosa di duraturo, sempre aperto a nuove adesioni: concretamente se un’azienda rischia di fallire, tramite l’associazione si costituisce una cordata di imprenditori (che unendosi riducono il rischio) che la compra salvandola dal fallimento e salvando il posto di lavoro a quelli che ci lavorano, oppure la creazione di nuove opportunità lavorative attraverso la costituzione di nuove società.

Dunque chi dà lavoro si mette a disposizione di chi lavora, attraverso una continua e mirata attività per difendere le eccellenze della nostra produzione e sviluppare nuove competenze imprescindibili per uno Stato che vuole rilanciarsi. Il sito www.sviluppolavoro.net dà la possibilità ai propri utenti di ulteriore interazione attraverso il collegamento con i principali social network (questa la pagina ufficiale dell’associazione: http://www.facebook.com/pages/Sviluppo-Lavoro/183843418378820 ), che negli ultimi anni si stanno sempre più dimostrando uno strumento indispensabile da utilizzare sia per chi cerca lavoro che per chi lo offre.

Il Presidente dell’associazione Gabriele Manconi, giovane imprenditore (classe 1985) di successo e già a capo di una confederazione di imprenditori di primo piano in Italia, ha commentato con entusiasmo il lancio del nuovo portale: “Con il nuovo sviluppolavoro.net abbiamo creato un’inedita opportunità di rilancio sia per chi vuole intraprendere una nuova entusiasmante avventura imprenditoriale che per chi vuole proporsi come forza lavoro. Il nuovo sito, ne siamo sicuri, ci aiuterà a realizzare i nostri intenti”.

Riguardo allo stato attuale dell’economia Manconi ha inoltre aggiunto: “Al momento attuale tutte le grandi industrie italiane non possono competere con chi produce in Cina o in India e vende in Italia. Bisogna cercare di fermare questo fenomeno, magari tassando chi produce all’estero e vende sul nostro territorio, garantendo più equità e concorrenza leale nei mercati. Se i prezzi dei prodotti di questi paesi emergenti diventassero più costosi e i nostri prodotti più competitivi, grazie alla tassazione sulle importazioni, potremmo garantire posti di lavoro e una crescita del Paese. Solo così riporteremo gli italiani a comprare prodotti italiani”.

Il dibattito sulla risoluzione della crisi economica nel nostro Paese è sempre più caldo, e attraverso l’associazione presieduta da Manconi si arricchisce di un nuov iinteressante punto di vista.

Chiara Campanella

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews