Disoccupati, in tre anni più di un milione di ragazzi ha perso il lavoro

Disoccupati, in tre anni più di un milione di ragazzi ha perso il lavoro

Disoccupati, in tre anni più di un milione di ragazzi ha perso il lavoro

Non è certamente una notizia che ci sconvolge, ma c’è da ammettere che leggere alcuni dati demoralizza un po’: dalle tabelle dell’Istat emerge che tra il 2010 e il 2013 è crollato di un milione il numero degli under trentacinque al lavoro, che sono passati da 6,3 a 5,3 milioni.

La situazione è particolarmente difficile nella fascia tra i venticinque e i trentaquattro anni.  Nel secondo trimestre 2013 lavoravano appena 4,329 milioni di ragazzi che rientrano in questa fascia d’età contro i 5,089 milioni di solo tre anni prima. Dunque, il tasso di occupazione ha subito un crollo dal 65,9 al 60,2 (era al 70,1% nella media 2007), con quindi appena sei persone su dieci al lavoro nell’età attiva per eccellenza. Mentre per i ragazzi che abitano al Nord d’Italia la situazione è ancora accettabile, con l’81,4% al lavoro, al Sud è ancora più drammatica con appena il 51% degli uomini della fascia 25-34 anni che lavora. Il tasso di occupazione è calato soprattutto tra i giovani uomini del Sud (dal 60,5% al 51% con quasi 10 punti) mentre al Nord il calo si è limitato a 5 punti (dall’86,6% all’81,4%). Per le giovani donne del Sud il calo percentuale è stato meno consistente partendo da un dato basso (dal 34,2% al 33,3%).

Se si guarda al complesso dei più giovani, ovvero degli under trentacinque, il tasso di occupazione a livello nazionale risulta in calo dal 45,9% del secondo trimestre 2010 al 40,4% dello stesso periodo del 2013. Il tasso di disoccupazione nella fascia tra i venticinque e i trentaquattro anni è cresciuto dall’11,7% del secondo trimestre 2010 al 17,8% dello stesso periodo del 2013 con oltre sei punti in più. I disoccupati tra i giovani adulti sono passati da 670.000 a 935.000. Al Sud il tasso di disoccupazione in questa fascia di età è ormai al 30% (molto simile tra uomini al 29,1% a donne al 31,5%) dal 20,6% di appena tre anni prima. Al Nord la disoccupazione tra i giovani adulti è passata dal 7,3% del secondo trimestre 2010 al 10,9%.

Sonia Carrera

@soniasakura89

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews