Disastro Italia: quelli che lo avevano detto

Italia

Ieri al fischio finale del signor Marco Antonio Moreno Rodriguez i tanti tifosi azzurri sono stati travolti da un grandissimo senso d’incredulità. Perché due anni fa l’Italia era arrivata in finale agli europei, perché Prandelli sembrava una garanzia, perché la prima partita contro l’Inghilterra era andata bene. E invece niente. Tutti quanti speravano in una bel mondiale. Nessuno pretendeva di vincerlo, ma arrivare almeno ai quarti di finale non era impossibile. Era anche l’auspicio di tanti protagonisti della spedizione azzurra. I quali sono stati clamorosamente smentiti dai fatti.

Italia

Il vicepresidente della Figc Demetrio Albertini (l’erede di Abete?) il 6 giugno diceva: «Il nostro obiettivo è la finale. Siamo una nazionale umile, ma con grandi ambizioni». Così grandi da non riuscire a mettere in difficoltà la Costa Rica. Per quello che riguarda la finale, al massimo quella del torneo sulla spiaggia.

Italia

Il 12 giugno il difensore della Juventus Andrea Barzagli dichiarava: «Come nel 2006. Faremo grandissime cose». Forse alla play station.

italia

Il 28 giugno capitan Buffon ci andava un po’ più cauto, ma non troppo : «I quarti sarebbero un risultato positivo». Effettivamente, però, non aveva specificato di quale competizione.

Italia

Tre giorni dopo la vittoria contro la squadra di Roy Hodgson, il centrocampista giallorosso Daniele De Rossi si era fatto prendere dall’entusiasmo: «Obiettivo minimo è la semifinale». E a proposito della partita contro il Costa Rica: «Possiamo qualificarci». Magari se si fosse tirato in porta e se si fosse corso almeno un po’, avremmo avuto qualche possibilità in più.

Italia

Marcello Lippi, in visita a Coverciano durante il ritiro, disse che questa Italia gli ricordava quella del 2006. Forse aveva previsto l’espulsione assurda di Marchisio, come quella di Marco Materazzi contro l’Australia.

Italia

Andrea Pirlo l’11 giugno sognava ad occhi aperti: «Noi possiamo vincere il mondiale. Io gioco sempre per vincere, non mi accontento di superare il turno o arrivare agli ottavi, e questa Italia ha tutte le condizioni per arrivare fino in fondo». Come dice un saggio proverbio popolare: chi si accontenta gode, caro Andrea. Peccato che il brutto match di ieri sia stata la tua ultima partita con l’Italia, meritavi una fine in azzurro decisamente migliore.

Italia

Il ct Cesare Prandelli ci aveva visto lungo: «Vogliamo arrivare in finale». Se paghi il biglietto per la tribuna, ci puoi ancora andare.

Italia

Questa volta anche il frontman dei Rolling Stones non ci ha preso: «L’Italia vincerà il mondiale». Alla fine, l’uso degli stupefacenti ha provocato i suoi effetti.

Giacomo Cangi

@GiacomoCangi

foto: facebook.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews