Dieta e panini, è possibile?

 (sxc.hu)

Panini e dieta, amore possibile? (sxc.hu)

Il classico panino imbottito è il pasto tra i più diffusi, appetitosi e comodi da portare con sé, al lavoro, in viaggio, in spiaggia e durante le escursioni. Ci accompagna spesso in pausa pranzo e piace anche ai bambini. A patto di farcirlo con gli ingredienti giusti può costituire un pasto coretto ed equilibrato anche dal punto di vista nutrizionale, apportando carboidrati, proteine e grassi. Il pieno di vitamine si può fare aggiungendovi fettine di pomodoro e insalata e bevendo un bel succo di frutta.

L’ideale è fare un bel panino privilegiando il pane integrale, ricco di fibre, evitando il pane con troppa mollica, meno digeribile e più calorico e i panini al latte, all’olio, o le focacce, sempre per lo stesso motivo.

Attenzione anche al ripieno. Se è vero che ognuno ha i propri gusti, è altrettanto vero che un panino con tonno e mozzarella resiste meno agli sbalzi termici rispetto ad uno farcito con del semplice prosciutto cotto o crudo. Il tonno ed eventuali peperoncini, carciofini, funghetti vanno sempre sgocciolati molto bene prima di essere utilizzati per farcire il nostro panino, questo sia per consentirci una migliore conservazione e trasporto dello stesso evitando fastidiose macchie di unto nella nostra borsa, sia per motivi di salute e digeribilità. Meglio anche togliere eventuale grasso da affettati e prosciutto, preferire carni magre, bresaola o anche una bella fetta di tacchino o del salmone affumicato, ricco di omega3.

Consigliabile anche evitare maionese, salsa tartara e ketchup, per avere un panino gustoso, non stopposo e non asciutto, basta aggiungere qualche fetta di pomodoro, dell’insalata o delle verdure grigliate. Non eccediamo nemmeno con il formaggio, è buono e fa bene ma non dimentichiamoci che è anche molto calorico e da sempre poco adatto a chi segue una dieta. Anche in questo caso, è preferibile scegliere un formaggio fresco e meno calorico, magari non troppo molle e ricco di acqua, per non ritrovarci a fare i conti con un succulento panino gocciolante, soprattutto se il nostro sandwich non verrà consumato entro brevissimo tempo dalla preparazione.

Il panino, sempre molto pratico e veloce da consumare (sxc.hu)

Il panino, sempre molto pratico e veloce da consumare (sxc.hu)

Non sempre ciò che sembra più sano è anche meno calorico, un panino con prosciutto cotto e mozzarella apporta più calorie di un semplice panino al salame! Superfluo dire che i panini dei fast food sono tutto tranne che dietetici, ma se l’hamburger ci piace e lo vogliamo preparare a casa, non ci sono problemi, ciò che di solita ci frega sono le salsine, le patatine e le bevande gassate a cui non si riesce a resistere quando si varca la soglia di queste famose catene di ristorazione veloce.

E finché si tratta di un piacevole diversivo, anche lo strappo alla regola diventa salutare, ma se il panino fuori casa è una consuetudine, diventa allora un imperativo prestare un occhio alla nostra salute e alla nostra linea, partendo non solo dalle calorie ma anche dalla scelta di ingredienti sani e freschi.

 

Claudia Vallini

Foto homepage via: sxc.hu

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews