Decadenza Berlusconi, la discussione rinviata a giovedì

Silvio Berlusconi decadrà da senatore nel momento in cui la sentenza passerà in giudicato

Silvio Berlusconi decadrà da senatore nel momento in cui la sentenza passerà in giudicato

Roma – In cerca di un compromesso, il voto della Giunta sulle elezioni slitterà a giovedì. È questo il risultato della seconda riunione in due giorni dei senatori chiamati a votare sulla decadenza di Silvio Berlusconi, dopo la sentenza della Corte di Cassazione che ha confermato la condanna a 4 anni di carcere per evasione fiscale.

L’intervento del relatore Andrea Augello, il relatore in quota PdL chiamato a presentare la “memoria difensiva” dell’ex premier, si è incentrato su una serie di tatticismi burocratici e giurisprudenziali: in sostanza, Augello ha voluto sostituire le pregiudiziali con delle questioni preliminari di merito, integrandole con una dichiarazione ulteriore – a scopo chiarificatore – e chiedendo sulle singole questioni un voto singolo, per un totale di quattro voti.

La proposta è stata rifiutata da Partito Democratico e MoVimento 5 Stelle, che chiedono invece un voto unito sulle questioni sollevate, come poi effettivamente approvato. Lo ha annunciato il senatore socialista Buemi, che ha dichiarato ai giornalisti presenti nel cortile di Sant’Ivo alla Sapienza: «Ci sarà un voto unico sulla relazione nella quale sono state inserite, come punti di discussione, anche le pregiudiziali presentate dal senatore Augello».

Il voto finale, a norma regolamentare, verterà invece sulla convalida di Berlusconi come senatore, una proposta che lo stesso relatore Augello ha presentato al termine della seduta. La notizia è stata diffusa da Stefania Pezzopane, ex presidente della provincia dell’Aquila, ora senatrice in quota PD.

In sostanza, la seduta – che è terminata intorno a mezzanotte – è servita a introdurre la discussione generale sulla decadenza, che partirà appunto giovedì dalle ore 15, e alla quale farà seguito un voto unico. Ogni senatore in giunta potrà intervenire per 20 minuti, seguendo le indicazioni del gruppo politico di riferimento. Prima della riunione, l’ufficio di presidenza della Giunta si riunirà quest’oggi, per stilare il calendario dei lavori.

Stefano Maria Meconi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews