Davide Papasidero canta Adesso Oppure Mai. L’intervista

Il vincitore del Festival di Castrocaro presenta il suo nuovo singolo e parla del suo amore finito

Davide Papasidero: "Canto una storia vissuta sulla mia pelle".

Davide Papasidero: “Canto una storia vissuta sulla mia pelle”.

Lo abbiamo conosciuto durante la quinta edizione di X-Factor e apprezzato come vincitore del Festival di Castrocaro 2013. Oggi Davide Papasidero torna a stupire e a far parlare di sé con il brano Adesso Oppure Mai, col quale racconta la sua storia d’amore – finita – avuta con un uomo.

Tratto dall’EP di prossima uscita, Adesso Oppure Mai ci mostra il lato più electro-pop di Davide Papasidero, tra le realtà più interessanti del panorama pop italiano degli ultimi anni. E con sonorità che richiamo Lady Gaga e La Roux, sviscera l’eterna lotta del Doppio che è insito in ognuno di noi e che Davide ben interpreta nel video clip del singolo.

Il brano, da oggi in radio e acquistabile su Itunes, è stato scritto da Nicco Verrienti e Giulia Capone in collaborazione con lo stesso Davide e prodotto da Beppe Stanco per Beat Sound e Il sole di Carta. Mixaggio e registrazione di Francesco Lo Cascio. Il regista del video è Massimiliano Ferigo.

Noi di wakeupnews abbiamo raggiunto Davide Papasidero, per sapere qualcosa in più su di lui e la sua musica.

Davide, come nasce l’idea di Adesso Oppure Mai?

Adesso Oppure Mai è una canzone autobiografica, è la conseguenza di una mia esperienza personale che ho voluto condividere con il pubblico. La canzone racconta di una storia d’amore passata, sicuramente molto bella ma anche complicata, che come tante altre storie ha lasciato l’amaro in bocca e la sofferenza. Racconta di una situazione vissuta all’ombra, di una relazione con un uomo che poi ho scoperto essere impegnato con una donna. A quel punto non me la sono sentita di continuare e ho chiuso.

Dunque, una canzone per fare outing?

Assolutamente no. Ci tengo a precisare che non ho scritto questo pezzo per dire che sono omosessuale o per provocare. Adesso Oppure Mai è una protesta davanti alla ipocrisia e alla paura di essere se stessi. La risposta ad una situazione che per me è stata straziante e immagino lo sia stata o lo sia anche per altre persone, a prescindere da uomo e donna. Perché tutti soffriamo quando viviamo all’ombra. Le situazioni in amore che non possono essere vissute al cento per cento sono le più brutte. L’amore è bello proprio perché va vissuto, o tutto o niente. Dunque spero che il brano possa dare un senso di speranza a quelle persone che non hanno il coraggio di vivere la loro vita.

Quindi, nessun outing, nessuna provocazione ma un’esigenza di esternare una sofferenza tramite la musica….

Davide Papasidero: "Vivo con naturalezza la mia quotidianità".

Davide Papasidero: “Vivo con naturalezza la mia quotidianità”.

Si, perché alla fine outing significa uscire fuori da qualcosa. Io invece non ho mai vissuto all’ombra la mia vita, anzi ho sempre cercato di viverla alla luce del sole, con le mie emozioni e il mio essere. Ho semplicemente deciso di parlare d’amore e di me. Già con il singolo Non voltarti più ho provato a far capire che ogni persona ha il diritto di esprimere se stessa, senza paura e senza vergogne. Le mie canzoni combattono sempre per una libertà, che può essere quella sessuale o di pensiero, la libertà di essere e sentirsi bene con se stesso a prescindere da ciò che si è.

Torniamo alla canzone: da dove nasce lo spunto creativo del video clip di Adesso Oppure Mai?

L’idea è stata mia. Ho voluto mostrare la doppia faccia di una persona che vive quella situazione e l’ho voluto fare in un contesto molto intimo come quello della vasca da bagno. Da una parte c’è l’uomo in giacca e cravatta, quindi la facciata, la parte superficiale; dall’altra la sua paura, il suo essere interiore. L’uomo non vuole accettare la realtà ma quando si trova a combattere contro se stesso cede e capisce che la stessa realtà va accettata, che non si può vivere di rimpianti e che deve combattere. Allora si alza dalla vasca e si spoglia di quelle vesti. In sostanza, il video rappresenta l’accettazione di se stesso, la convivenza di entrambe le parti. Perché accettare la proprio sessualità non significa modificarsi.

Adesso Oppure Mai è il secondo estratto dall’album di prossima uscita, qualche anticipazione?

Sarà un album molto sperimentale, con sonorità futuristiche, elettroniche ed electro-pop. Abbiamo voluto fare questo esperimento trasformando e mescolando queste sonorità particolari con delle ballad. E, per adesso, ci stiamo riuscendo! Ovviamente tutto l’EP è scritto con Nicco Verrienti e Giulia Capone, che sono gli autori di Non voltarti più e Adesso oppure mai, e prodotto da Beppe Stanco.

Sei stato escluso dalla prossima edizione del Festival di Sanremo: una sconfitta, un momento sbagliato, come l’hai vissuto?

Assolutamente non una sconfitta. Io sono una persona tenace quindi anche l’esclusione da Sanremo è servito a spronarmi ancora di più a voler far uscire questo pezzo. Mi son detto: adesso vi farò vedere che avete sbagliato!

Secondo te, a cosa è dovuto questo no?

Semplicemente perché cercavano altro. Avendo ascoltato con attenzione i brani degli altri giovani, dico che cercavano cose diverse da quella che ho proposto io. Sono andati più sul cantautorato, ricercavano cose un pochino più classiche. Io invece ho provato qualcosa di diverso, sia per quanto riguarda l’arrangiamento che il genere musicale. Tutto qui.

Oltre all’album di prossima uscita, ci sono altri progetti in cantiere?

Proprio in questi giorni sto preparando i miei prossimi appuntamenti live, sia acustici che di spettacolo vero e proprio, con i ballerini e le coreografie…mi piace ispirarmi alla musica internazionale!

Allora non mi resta che augurarti un grande in bocca al lupo… 

Crepi!

Fabrizio Giona

 @FabrizioGiona

Guarda il Video di Adesso Oppure Mai

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews