Da Grey’s Anatomy a CSI: cancellazioni e rinnovi per il 2012/2013

Ha scritto Aldo Grasso, in un suo prezioso intervento sul sito del Corriere della Sera: «Se l’editoria, specie quella italiana, risulta infatuata di falsi romanzi non è colpa della forma-romanzo. Sì, forse non ci sono più i romanzi di una volta (come le mezze stagioni e i prati della periferia), quelle grandi narrazioni che rispecchiavano e insieme criticavano la società, ma se continuiamo a cercare qualcosa in cui l’autore, attraverso dei personaggi, prende in esame alcuni grandi temi dell’esistenza, beh, allora forse è venuto il momento di dare un’occhiata non solo ai libri ma anche ad altre forme narrative, ad altri media. Tipo la serialità americana».

E’ proprio vero: dopo le incessanti e pesanti accuse di decadenza, la televisione (americana) sembra aver trovato, da qualche anno a questa parte, un margine di inattesa resurrezione attraverso le serie tv, che hanno saputo, con coraggio, rinnovarsi e contaminarsi fino a fornire prodotti di gran lunga migliori di una certa bislacca cinematografia, così in voga questi ultimi tempi.

 Agli appassionati di telefilm made in USA (milioni in tutti il mondo), la primavera porta ogni anno in dono i tanto agognati “finali di stagione”,  e le prime odiate o amate notizie ufficiali sui rinnovi e sulle cancellazioni per l’anno a venire.

Pur non essendo ancora completo, il quadro dei palinsesti approvati per il periodo 2012/2013, presenta già delle certezze foriere di meravigliose o spiacevoli sorprese.

Cominciamo con il network CBS che ha annunciato il rinnovo delle serie The Good Wife (stagione 4), NCIS (stagione 10), NCIS – Los Angeles (stagione 4), The Mentalist (stagione 5), Criminal Minds (stagione 8), Hawaii  Five – O (stagione 3), Blue Bloods (stagione 3), CSI (stagione 13), How I met your mother (stagione 8), Mike&Molly (stagione 3), The Big Bang Theory (stagione 6),  2 Broke Girls (stagione 2) e Person of Interest (stagione 2). Pendente invece la sorte di Due uomini e mezzo e CSI – Miami.

Proseguiamo con la rete ABC che sarebbe pronta ad annunciare il ritorno di quattro drama e cinque comedy: Revange (stagione 2) Once Upon a Time (stagione 2), Suburgatory (stagione 2), Last Man Standing (stagione 2),  Castle (stagione 5), Modern Family (stagione 4), Grey’s Anatomy (stagione 9), Happy Endings (stagione 3), The Middle (stagione 4). Mentre permane il punto interrogativo sugli avviati Coguar Town e Private Practice, e sui nuovi arrivati MissingCBG. Quasi certa invece la cancellazione di Pan Am, Body of Proof e The River.

Il canale HBO, dopo aver sanzionato a sorpresa la chiusura della neonata Luck (protagonista il grandissimo Dustin Hoffmann), ha confermato il ritorno di Boardwalk Empire (stagione 3), mentre per il plurielogiato Games of Throne si parla addirittura di un doppio rinnovo.

 Showtime torna a scommettere su House of Lies (stagione 2), Shameless (stagione 3), Californication (stagione 6) e Dexter (stagione 7 e 8 ) ; Fox  e NBC hanno rispettivamente confermato il ritorno di Bones (stagione 8 ) e di Smash (stagione 2).

L’appuntamento a maggio per i nuovi aggiornamenti.

Daniela Dioguardi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Da Grey’s Anatomy a CSI: cancellazioni e rinnovi per il 2012/2013

  1. avatar
    mommy's 09/04/2012 a 23:54

    E’ vero la tv italiana pullula di queste serie amricane…in Italia tentano di farne uguali ma c’è ancora tanta strada da fare….

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews