Crolla un affresco dell’Ottocento alla Camera dei deputati a Montecitorio

La sala della lupa

ROMA – Crollo alla Camera dei deputati. Inizio dell’Apocalisse politica? Per il momento (ancora) no, perchè il cedimento ha interessato non la struttura ‘morale’ del palazzo, ma quella fisica. Nella notte appena trascorsa si è staccata una sezione dell’affresco della volta della sala della Lupa, raffigurante l’Allegoria di Roma.

Il soffitto dipinto nel 1884 da Ignazio Perricci ornava appunto la sala della Lupa, collocata al secondo piano di Palazzo Chigi, e a seguito del crollo circa un metro quadrato della superficie – su un totale di 25 – ha subito danni: non si tratta fortunatamente della parte figurativa, ma in ogni caso la direzione per i Beni Culturali del Lazio ha già affettuato un sopralluogo.

I primi interventi di ripristino e consolidamento, per evitare un peggioramento della situazione, sono previsti in tempi brevissimi in modo da salvaguardare l’opera di Perricci, realizzata a fine Ottocento per consacrare Roma capitale: il dipinto è infatti siglato dalla frase che il sovrano sabaudo Vittorio Emanuele II pronunciò al momento del suo arrivo ed insediamento nella Città Eterna, «A Roma ci siamo e ci resteremo».

Considerato il delicato momento politico e una situazione istituzionale che da mesi vede sempre più fragili equilibri tra forze partitiche, il ‘crollo’ alla Camera assume – volendo ironizzare – quasi una sapore profetico e lo stesso quando – da un punto di vista strettamente romano – si consideri il soggetto, l’Allegoria di Roma. Per ora comunque le due figure femminili che personificano l’Italia e l’Urbe hanno resistito, speriamo sia segno di buon auspicio.

Laura Dabbene

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews