Cover folli: la versione death metal di Grease che scuote il web

La pratica di comporre cover musicali di pezzi storici è tanto comune quanto interessante e, spesso, dibattuta. Che si tratti di versioni serie o di semplici parodie, il pubblico si diletta ad ascoltare un’altra interpretazione di un cult già sentito mille volte. Ma quando la nuova versione supera i limiti dell’immaginabile, stravolgendo completamente il pezzo originale, gli interpreti possono ottenere solo due risultati: un grande successo o un terribile flop.

versione death metal di Grease

Sconvolgetevi con la versione death metal di Grease (everseradio.com)

LA VERSIONE DEATH METAL DI GREASE - Questo il caso controverso della versione death metal di Grease, pietra miliare del cinema americano che, nella nuova interpretazione, ha addirittura scomodato il pubblico degli headbangers. L’eterea storia d’amore fra Danny/John Travolta e Sandy/Olivia Newton-John prende nuova vita in mezzo a grintosi growl, cancellando totalmente la dolcezza e quella intrigante ingenuità che caratterizzavano la celebre commedia musicale.

LA COVER DI YOU’RE THE ONE THAT I WANT - E proprio sul più bello, il ballo finale che suggella l’unione romantica fra Danny e Sandy sotto le note di You’re The One That I Want, singolo pop rock scritto da John Farrar che ha scalato per anni le vette delle classifiche internazionali, che il death metal diventa protagonista, scuotendo a più non posso le teste degli ascoltatori. La versione death metal di Grease è stata scritta dal burlone – amante del genere di ferro - Andy Rehfeld ed è stata registrata e prodotta dall’etichetta Endless Noise.

CHI SONO GLI INTERPRETI METAL - I due interpreti che sostituiscono le voci di Danny e Sandy sono due cantanti agguerriti: si tratta del graffiante musicista punk Thomas Hind e la cattivissima ungherese Dori Kreisz che è solita coverizzare, giusto per restare in tema, i brani degli Arch Enemy, storico gruppo death metal svedese che per anni è stato capitanato dalla guerriera Angela Gossow. La carica energetica che sprigiona la versione death metal di Grease non è però piaciuta a tutti. Molti metallari l’hanno trovata esilarante, mentre altri ascoltatori meno inclini al genere avrebbero preferito che You’re The One That I Want restasse intatta e ferma nella sua amata versione originale. 

UN GENIO DELLE COVER PARADOSSALI - Andy Rehfeldt nutre una profonda vocazione per le cover death metal di brani famosi, alle quali ha dedicato il suo canale Youtube. Tempo fa scrisse infatti la versione cattiva di Supercalifragilistichespiralidoso, uno dei pezzi più conosciuti al mondo cantato dalla leggendaria Mary Poppins. Ma il musicista ama anche invertire in senso opposto i singoli di successo, come per la versione ‘Disney’ di Wait and Bleed degli Slipknot.

Insomma, per chi ama i paradossi o desidera movimentare una giornata un po’ anonima, le cover di Andy Rehfeldt sono un giocoso e interessante mezzo d’intrattenimento.

Rachele Sorrentino

@rockeleisrock

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews