Cosa c’è a pranzo? Pomodori gratinati alla pugliese

I pomodori gratinati alla pugliese, possono essere serviti come ricco contorno da accostare indifferentemente a piatti di carne o di pesce, oppure come sfiziosi e saporiti antipasti.

I pomodori vengono tagliati orizzontalmente e svuotati della loro polpa, salati e messi a sgocciolare per qualche minuto; verranno successivamente farciti con un misto di pangrattato, olio, aglio, prezzemolo, basilico, capperi, acciughe e pepe e quindi gratinati al forno.

Ingredienti per 4 pomodori

  • Acciughe (alici) sotto sale 3
  • Aglio 1 spicchio
  • Basilico 6 foglie
  • Brodo vegetale 100 ml circa
  • Capperi sott’aceto 1 cucchiaio
  • Olio extravergine di oliva 3 cucchiai + il necessario per ungere la teglia
  • Pangrattato (o mollica di pane) 3 cucchiai
  • Pepe macinato a piacere
  • Pomodori ramati medio-grandi sodi e maturi 4
  • Prezzemolo tritato 2 cucchiai
  • Sale q.b.

Preparazione

Pomodori gratinati alla pugliese

Lavate e tagliate i pomodori a circa ¾ della loro altezza, tenendo da parte la calotta con il picciolo che vi servirà come guarnizione per il piatto finale (1-2).
Con un coltellino scavate la polpa tutta intorno alla circonferenza del pomodoro e successivamente, con un cucchiaino estraetela (3);

Pomodori gratinati alla pugliese

salate l’interno dei pomodori (4) e poneteli capovolti su di una gratella a scolare (per circa 20 minuti), in modo che perdano l’acqua di vegetazione (5). Nel frattempo preparate il ripieno: lavate sotto l’acqua corrente le acciughe sotto sale, poi asciugatele, diliscatele e tritatele.

Pomodori gratinati alla pugliese

Mettete in una ciotola il pangrattato, aggiungete le acciughe, i capperi strizzati e tritati, l’aglio schiacciato, il prezzemolo, il basilico tritato, l’olio, il sale e tanto brodo quanto ne servirà per ammorbidire il ripieno senza renderlo però liquido (7). Prendete ora i pomodori, riempiteli dividendo equamente il ripieno (8) e poneteli in una teglia leggermente unta; infornateli a 200° per circa 40 minuti (9). Non appena i pomodori saranno leggermente raggrinziti e il ripieno sarà ben dorato, estraeteli dal forno, lasciateli intiepidire e poi serviteli guarnendoli con il loro “coperchio” (la calotta superiore che avrete messo da parte).

■ Consiglio

Volendo, per rendere ancora più saporito l’impasto che farcirà i pomodori alla pugliese potrete aggiungere delle foglie sminuzzate di menta o erba cipollina, ed eventualmente uno o due cucchiai di formaggio grattugiato.

Fontee foto Giallo Zafferano

Ricetta cucinata e fotografata da Sonia Peronaci

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews