Corsa agli armamenti: chi spende di piu?

Rilasciati i dati per il 2010 dell’Istituto Internazionale di Investigazione per la Pace (SIPRI) sulle spese militari dei vari paesi nel mondo. A sorpresa si scopre che la regione che più ha speso nello scorso anno è l’America Latina, con un aumento del 5,8%, per un totale di 63.600 milioni di dollari. Grazie ad una buona congiuntura economica, a dispetto della crisi degli ultimi tempi che non ha colpito eccessivamente l’area.

Il dato è abbastanza sorprendente, in ragione del fatto che non esistono minacce reali per i paesi della regione, ma soprattutto per le evidenti necessità sociali che dovrebbero avere la precedenza, questo quanto sostenuto da Carina Solmirano, responsabile della divisione latino americana del programma del SIPRI sulle spese militari.

In linea generale, i dati mostrano che le spese militari sono aumentate lievemente del 1,3 % dal 2001, con gli Stati Uniti a fare da primi della classe. Sebbene i numeri siano in leggera diminuzione, con il 4,3% del PIL, gli investimenti statunitensi continuano a rappresentare il 43% del commercio mondiale in tale settore. A fare da secondi i Paesi del Medio Oriente, con un totale di 111.000 milioni di dollari, con a capo l’Arabia Saudita.

L’Europa, invece, presenta una riduzione del 2,8% causata dalla crisi economica, che ha infatti causato le diminuzioni maggiori in paesi come la Grecia; mentre in Africa si registra un aumento con i produttori di petrolio, come Nigeria ed Angola, a detenere la leadership.

Redazione

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews