Coppa Davis, domani parte la sfida dell’Italia alla Croazia

Un momento della cerimonia nel municipio torinese, alla quale il sindaco Fassino non ha partecipato

Torino – La cerimonia del sorteggio è avvenuta, e da domani il Palavela di Torino sarà per tre giorni la casa del tennis italiano, con l’Italtennis che prepara l’assalto alla Croazia di Cilic e Dodig, una squadra che si basa sul talento del n° 13 del mondo, ma che tuttavia sembra un ostacolo superabile per l’Italia che, se portasse a casa questa sfida, si ritroverebbe automaticamente qualificata ai quarti di finale, un livello che non si raggiunge da molti anni, precisamente dal 1999 quando giocammo, perdendola, la seconda finale Davis della storia italiana.

L’urna ha opposto subito Fabio Fognini al caposquadra croato Marin Cilic, una sfida che, se il ligure sarà in ottima condizione – non ha preso parte alla cerimonia odierna per un piccolo e non chiarito problema di salute, forse una forma influenzale – potrà regalare grande spettacolo e un buon inizio per la nostra rappresentativa. I due giocatori scenderanno in campo alle 14 di domani, e subito dopo la fine del match sarà il turno di Andreas Seppi, reduce da un ottimo Australian Open che gli ha regalato gli ottavi di finale e la diciottesima posizione del ranking mondiale: mai un italiano era stato così in alto nell’ultimo ventennio. Il giocatore di Caldaro dovrà affrontare Ivan Dodig, e partirà favorito grazie ai tre incontri già vinti in carriera contro il croato.

Nella giornata di sabato spazio al solo match di doppio che, salvo sorprese dell’ultim’ora e dipendentemente dalle scelte del coach Barazzutti vedrà opposti Simone Bolelli e Paolo Lorenzi contro Mate Pavic e Nicola Petkic. Appare tuttavia evidente che, se venerdì l’Italia sarà già sul 2-0, il match decisivo potrebbe essere giocato da Bolelli e Fognini, che proprio in Australia hanno perso solo in semifinale dai fratelli Bryan.

Eventuale spazio, domenica, di nuovo a Seppi e Fognini che sfideranno Cilic e Dodig per ottenere la storica qualificazione. Tutti i match, come di consueto, saranno visibili sull’emittente della Federtennis Supertennis, canale 224 della piattaforma Sky e 160 del digitale terrestre.

Stefano Maria Meconi

@_iStef91

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews