“Conoscere l’alcol” per un consumo responsabile e moderato

È sempre più frequente tra i giovani il fenomeno di bere alcolici per sballarsi (tmnews.it)

È sempre più frequente tra i giovani il fenomeno di bere alcolici per sballarsi (tmnews.it)

Prende il via la seconda edizione della campagna sociale “Conoscere l’alcol” organizzata da Diageo, il fornitore leader mondiale di bevande super superalcoliche, con due operatori della grande distribuzione Auchan e Simply ancora una volta in linea con gli obiettivi del programma “Guadagnare Salute”, promosso dal Ministero della Salute e finalizzato a promuovere stili di vita sani.

“Da quasi 10 anni Diageo Italia realizza progetti di responsabilità sociale legati al consumo moderato e responsabile di bevande alcoliche, dedicati in particolare ai consumatori più giovani. Oggi attraverso la campagna Conoscere l’alcol, vogliamo rivolgerci ad un pubblico più vasto, nella consapevolezza di contribuire a diffondere maggiormente il principio della responsabilità nel consumo degli alcolici”, afferma Donal Murphy, amministratore delegato di Diageo Italia.

GLI OBIETTIVI DI “CONOSCERE L’ALCOL” – Partendo dal presupposto che non esiste una modalità sicura per il consumo di alcol e che i giovani sotto i 18 anni non dovrebbero assumerlo affatto, così come chi è in terapia farmacologica, le donne in gravidanza o in fase di allattamento o chi deve guidare, se si sceglie di bere è molto importante avere un atteggiamento consapevole per un consumo responsabile. “Conoscere l’alcol” è una campagna sociale di informazione e sensibilizzazione per l’assunzione moderata e responsabile di alcolici e di ammonimento su tutti i comportamenti da evitare perché potenzialmente dannosi per se stessi e per gli altri.

In alcune situazioni è importante evitare l'assunzione di l'alcol

In alcune situazioni è importante evitare l’assunzione di l’alcol

LE ATTIVITÀ PREVISTE DALLA CAMPAGNA “CONOSCERE L’ALCOL” – Nei mesi di maggio e giugno Conoscere l’alcol, si radicherà sul territorio nazionale sfruttando la rete della grande distribuzione coinvolgendo 50 ipermercati Auchan e 100 supermercati Simply, dove verranno allestiti punti informativi con indicazioni tecniche e dati più generali relativi al fenomeno del consumo di bevande alcoliche: le tabelle ministeriali per la stima dei livelli teorici di alcolemia raggiungibili dopo l’assunzione di una unità di alcol, la gradazione alcolica dei drink più comuni tra i giovani e gli adulti, e tutte le situazioni in cui è necessaria una astensione totale dall’alcol (come nel caso di minore età, di gravidanza e allattamento, ecc.). Inoltre – presso 22 supermercati Simply e 12 locali pubblici nelle Regioni di Marche, Lombardia, Piemonte e Veneto – si terranno una serie di iniziative per sensibilizzare i consumatori ad adottare stili di vita responsabili, non solo sul consumo moderato e responsabile delle bevande alcoliche, ma anche sui comportamenti da evitare (ad esempio binge drinking, guida di veicoli dopo l’assunzione di bevande alcoliche, assunzione di alcol e farmaci).

Con questa campagna dovrebbe riuscire a raggiungere circa 3 milioni di persone di tutte le età, che è un dato di impatto importante poiché calcolato sugli scontrini relativi ad un certo periodo che prevedevano almeno una bevanda alcolica.

Antonella Nalli

@a_enne_ti

Foto: mole24.it, tmnews.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews