Cocktail Champagne, per i veri signori

di Fabio Di Vico (Dave)

Fabio Di Vico (Dave)

Fabio Di Vico (Dave)

Ehi gente, il vostro Dave è di nuovo qui per consigliarvi su come, quando e cosa dovete bere.

Beh, oggi vorrei parlarvi di un aperitivo che personalmente adoro perchè mi permette di mangiare quanto e come voglio, rimpinzandomi di rustici, pizzette, insalatine, e chi più ne ha… più ne metta!

Dall’aperitivo con gli amici, al convegno di lavoro, dal party orgnizzato in casa fino alla serata in discoteca, senza esagerare però, perchè il saper bere esige moderazione e gusto…ecco a voi il cocktail champagne.

Tante chiacchiere dietro la storia di questo drink. C’è chi ne attribuisce la nascita ai barman di Parigi negli anni Venti e chi a una gara di cocktail tra i giornalisti di New York, nel 1889, vinta da un certo John Dougherty. Secondo altre voci nasce semplicemente dalla nota versatilità che lo champagne ha di abbinarsi con altri ingredienti. E’ negli anni trenta che questo modo di consumare champagne diventa moda. E personalmente credo sia un cocktail per veri signori!

Cocktail champagne

Cocktail champagne

Come si prepara:

8/10 CHAMPAGNE

2/10 BRANDY

Si prepara direttamente nel flute con due gocce di angostura bitter su mezza zolletta di zucchero guarnendo con mezza fetta di arancia e una ciliegina.

Miraccomando…non più di due gocce di angostura! Non vogliamo che la nota amara possa diventare predominante vero? Se vogliamo ottenere un cocktail leggermente più saporito, aggiungiamo alcune gocce di Grand Marnier e, non dimenticate di accompagnare il tutto con il vostro pre-dinner preferito!

A’ la santé!

Warning: Dave e la redazione di Wakeupnews vi invitano a non abusare dell’alcol e a non mettervi alla guida dopo aver bevuto.


Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

4 Risponde a Cocktail Champagne, per i veri signori

  1. avatar
    Emanuele 23/10/2009 a 12:58

    Grande Dave sei il solo PROFESSIONISTA!

    Rispondi
  2. avatar
    G.G. 23/10/2009 a 13:11

    Beh niente da dire! la semplicità è la base di un buon cocktail! Grande Dave! adesso me la posso tirare con i bevitori più incalliti! consigli preziosissimi, aspettiamo il prossimo drink!

    Rispondi
  3. avatar
    Silvana Brandi 26/10/2009 a 11:48

    Bravo Dave giusta ricetta per un coktail davvero squisito, ottimo il consiglio di non abusare dell’alcool soprattutto detto da un barman ciao

    Rispondi
  4. avatar
    laura 04/05/2010 a 22:25

    dovresti fare dei tutorial su Youtube!!!! sarebbe fichissimo!

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews