Cinema: solo tre film italiani sopra il milione di euro

De Luigi e la Littizzetto (boxofficebenful.blogspot.com)

Agli italiani piacciono i cartoni animati, e non solo in televisione. I tre film più visti dal primo agosto al ventiquattro ottobre, infatti, sono film d’animazione. Per la precisione tre seguiti di film d’animazione: Cattivissimo me 2 (seguito della pellicola che uscì nel 2010), Monsters University (che tecnicamente è un prequel visto che i fatti narrati avvengono prima di quanto narrato nel film del 2001) e I Puffi 2.

A seguire il fortunatissimo Rush di Ron Howard, Gravity di Alfonso Cuarón, Elysium di Neill Blomkamp, Turbo di David Soren, Come ti spaccio la famiglia di Rawson Marshall Thurber, L’evocazione di James Wan e Aspirante vedovo di Massimo Venier.

Per quello che riguarda il cinema italiano, solamente quattro film hanno incassato più di un milione di euro nello stesso intervallo di tempo considerato per i film precedenti. Il già citato Aspirante vedovo con Fabio De Luigi e Luciana Littizzetto, Una piccola impresa meridionale di Rocco Papaleo e con Riccardo Scamarcio, Anni felici di Daniele Luchetti e con Kim Rossi Stuart e Micaela Ramazzotti, L’intrepido di Gianni Amelio e con Antonio Albanese.

Sacro GRA, Leone d’oro alla 70ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, si è fermato, per ora, a 987mila euro. Universitari… Molto più che amici a 624mila, Via Castellana Bandiera a 386mila, L’Arbitro a 378mila, Ammutta Muddica a 348mila, Che strano chiamarsi Federico a 245mila e La variabile umana a 225mila.

Giacomo Cangi

foto: boxofficebenful.blogspot.com; movietele.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews