Cassano fuori rosa, la Samp chiede la rescissione. Milan, Inter e Juve sull’attenti

L'ennesima "cassanata" rischia di costare cara ad Antonio Cassano (ilgiornale.it)

«In riferimento all’episodio accaduto nella giornata di martedì 26 c.m. presso il centro sportivo “Gloriano Mugnaini” durante il quale il calciatore Antonio Cassano ha tenuto un comportamento gravemente offensivo e irrispettoso nei confronti del presidente dott. Riccardo Garrone, l’U.C. Sampdoria S.p.a. comunica di aver attivato presso gli organi competenti le richieste per i conseguenti provvedimenti disciplinari.» Questo lo scarno comunicato rilasciato ieri sera, che campeggia tra le news della homepage del sito ufficiale della Sampdoria. La realtà di stamattina è ben più cruda: Antonio Cassano è stato messo fuori rosa e gli è stato ufficialmente chiesto di non presentarsi agli allenamenti. Il diktat ha avuto immediatamente i suoi effetti e il calciatore stamattina non si è aggregato al gruppo.

Resta il mistero attorno al “comportamento gravemente offensivo” tenuto da Cassano nei confronti del presidente, ma ad aggiungere pepe alla vicenda ci sono le dichiarazioni di Beppe Bozzo, procuratore del giocatore: Bozzo ha riferito al Secolo XIX delle pressioni della società per far firmare al giocatore un documento ufficiale, nel quale il presidente Garrone avrebbe preso ufficialmente atto delle scuse del giocatore. Un documento che, sempre secondo il procuratore, sarebbe stato proposto al giocatore con la formula “o firmi il documento o facciamo trapelare tutto”. Di fronte al presunto ricatto, Bozzo avrebbe chiesto al suo assistito di non ufficializzare la sua posizione e da qui la situazione è degenerata in maniere e modi che non è ancora dato sapere. Di sicuro in Lega Calcio, assieme alla memoria depositata dalla società blucerchiata per chiedere il parere del collegio arbitrale, è stata depositata una richiesta unilaterale di rescissione del contratto, che aprirebbe spiragli clamorosi di calciomercato. Un Cassano “licenziato” sarebbe infatti il colpo grosso del mercato di gennaio. Milan, Juventus e Inter sono già scattate sull’attenti: i rossoneri troverebbero quel regista in grado di completare alla perfezione il 4-3-1-2 che Allegri ha varato nelle ultime partite, i bianconeri darebbero un tocco di tecnica e vivacità ad un attacco sostanzialmente anonimo e i nerazzurri coronerebbero il sogno non tanto recondito del presidente Moratti di vedere FantAntonio all’ombra della Madùnina con la maglia del biscione.

Francesco Guarino

Foto homepage: fantazona.calcio.fantacalcio.forumfree.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews