Caso Scazzi: Misseri molestatore?

Michele Misseri

Avetrana – Nuovo giallo nel caso dell’omicidio di Avetrana. In un’udienza del processo che vede sul banco degli imputatati Cosima Serrano e Sabrina Misseri, rispettivamente zia e cugina della piccola Sarah Scazzi, nuove dichiarazioni gettano una nuova ombra su Michele Misseri.

Quest’ultimo infatti, primo accusato dell’omicidio della giovane Sarah Scazzi, viene descritto come presunto molestatore. A rivelarlo, Emma Serrano, sorella di Cosima, sentita come testimone nella nona udienza in Corte d’Assise a Taranto dinanzi alla quale Cosima e Sabrina sono accusate concorso in omicidio volontario, sequestro di persona e soppressione di cadavere.

Emma Serrano avrebbe riferito un episodio, relativo a delle presunte molestie esercitate da Michele Misseri ai danni di una sorella della moglie. Una vecchia vicenda, accaduta oltre venticinque anni fa, quando ancora le figlie di Misseri non erano ancora nate. Il nome di Dora Serrano è stato rivelato solo a seguito all’ammonizione del presidente della Corte di Assise, la quale ha chiesto dei chiarimenti in merito all’episodio riferito. Un fatto grave, per il quale la stessa Dora Serrano, avrebbe anche presentato denuncia presso i carabinieri.

«L’ho saputo a gennaio 2011 – ha detto Emma – siccome l’ho vista molto a disagio, non le ho chiesto quando fosse successo. Mi ha detto che lei e Michele erano nello stesso luogo e lui l’aveva molestata. Da quel momento ho visto Michele in maniera diversa». Intanto Emma Serrano, fa visita con regolarità alla sorella Cosima. I rapporti invece con la madre della piccola sarah Scazzi si sono invece interrotti.
                                                                                                                                                                                                                          Angela Piras

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews