Capodanno 2015: menù vegano per il Cenone

Come preparare un menù di Capodanno vegano (fonte: designerblog.it)

Come preparare un menù di Capodanno vegano (fonte: designerblog.it)

Il Capodanno 2015 è ormai alle porte e gli interrogativi su come trascorrere l’ultima notte dell’anno si moltiplicano velocemente. Molte sono le persone che, spinte dalla voglia di festeggiare in modo intimo e caloroso, e anche un po’ dalla crisi economica che costringe a tagliare sul superfluo e a dedicarsi al risparmio, accoglieranno il nuovo anno tra le mura della propria dimora, cucinando e preparando per gli amici piatti deliziosi e succulenti.
Tante sono quindi le idee che circolano in queste ultime giornate di preparazione, passate tra telefonate per decidere “chi porta cosa” e tra banchi del supermercato per acquistare i prodotti migliori ma, per far contenti proprio tutti, è bene fare i conti con coloro i quali hanno sposato la cucina vegana come scelta etica e di vita; ciò che sembra impossibile quindi, ovvero preparare un menù di Capodanno 2015 abbandonando i tradizionali zamponi e cotechini, risulta invece essere possibilissimo, oltre che divertente: quello che ne verrà fuori sarà un menù gustoso, colorato e più leggero che, incredibilmente, farà ricredere anche i più scettici.

Il pinzimonio di verdure è un antipasto tradizionale sempre apprezzato (fonte: youchef.tv)

Il pinzimonio di verdure è un antipasto tradizionale sempre apprezzato (fonte: youchef.tv)

ANTIPASTO VEGANO - Per l’antipasto del menù vegano di Capodanno 2015 c’è solamente l’imbarazzo della scelta e si può spiazzare tra ricette tradizionali e piatti più innovativi. Per un antipasto veloce e sfizioso il pinzimonio di verdure crude, accompagnate da un bagnetto di olio, sale e limone, o le classiche bruschette di pomodoro e basilico sono l’ideale ma se si vogliono stupire gli ospiti sin dalle prime portate è possibile cimentarsi con piatti più originali come il baba ghannouj o l’hummus di ceci accompagnato da croccanti crostini. Spazio anche a polpette e crocchette di ogni tipo, come le tradizionali con patate, insaporite con spezie o con del porro affettato, oppure come le deliziose di latte di riso e zucchine o con lenticchie (per mantener fede alla tradizione) e menta. Da non dimenticare l’insalata russa, piatto presente in ogni cena festiva, da comporre rigorosamente con maionese vegetale, preparata senza uova e con latte di soia e olio di semi.

Le lasagne vegane sono un ottimo primo sostanzioso (fonte: finedininglovers.cdn.crosscast-system.com)

Le lasagne vegane sono un ottimo primo sostanzioso (fonte: finedininglovers.cdn.crosscast-system.com)

PRIMI PER TUTTI I GUSTI - Anche il primo piatto del menù vegano di Capodanno 2015 non crea alcun tipo di problema, poiché le paste e le zuppe con verdure sono deliziose, semplici da preparare e adatte a tutti i gusti. Se si vuole rispettare la tradizione del cappelletto in brodo è possibile preparare in casa il ripieno della pasta, utilizzando verdure fresche, morbide creme di zucca e funghi, o del tofu affumicato, condite con del brodo vegetale. Per chi ama invece primi piatti più sostanziosi sulla tavola non potranno mancare delle ottime lasagne vegane, preparate con della pasta senza uovo e con besciamella di latte vegetale (riso, soia, mandola a seconda della preferenza), e poi via alla fantasia: lasagne ai porri, con dadolate di pomodoro, con le zucchine o, perché no, con un buon pesto di basilico o di pistacchio.
Gli amanti del colore potranno stupire gli ospiti con un mix di primi che preveda degli gnocchetti allo zafferanno, delle pennette al pesto di broccoli e del risotto alla zucca, mentre i più temerari potranno sperimentare le loro abilità in cucina con della pasta alla frutta secca (preparata con mandorle, pinoli, nocciole e pistacchi) o con della pasta al cacao con panna e zenzero.

Cotechino vegano con lenticchie (fonte: veganblog.it)

Cotechino vegano con lenticchie (fonte: veganblog.it)

COTECHINO VEG - Il secondo piatto del Capodanno 2015, quello che sembra più ostico per coloro che non sono esperti di cucina vegana, è in realtà di facilissima preparazione e, ancora una volta, offre molteplici alternative.
Indubbiamente si possono preparare delle deliziose verdure ripiene (melanzane, peperoni, zucchine o patate, a vostra scelta) o degli ottimi polpettoni di legumi, lenticchie in primis se volete mantenere il legame con la tradizione, ma coloro che non vogliono rinunciare al tradizionale cotechino potranno tranquillamente farlo in casa, senza utilizzare carni. Questo, infatti, si può preparare con del seitan e del tofu compatto o, in alternativa, con dei fagioli di soia, mescolati a tutti gli ingredienti necessari per rendere il vostro secondo piatto gustoso; il cotechino sarà poi condito a vostro piacimento, in bianco o con del sugo di pomodoro, accompagnato con una ricca manciata di lenticchie, profumate con dell’alloro fresco, che, si dice, portino fortuna.

Croccante di pistacchi (fonte: tuttopercucinare.it)

Croccante di pistacchi (fonte: tuttopercucinare.it)

I DOLCI DI CAPODANNO 2015 - I dolci sono il piatto più semplice del vostro vegan menù di Capodanno 2015 poiché basterà eliminare latte, uova e burro e sostituirli con deliziosi alimenti come, ad esempio, il latte di mandorla, gustosissimo e goloso in accompagnamento al cioccolato fondente. Spazio quindi a croccanti di ogni tipo, amalgamati con frutta secca, scorze di arancia o limone, a crumble di frutta o a morbide mousse di nocciola e spezie. Se anche per quanto riguarda i dolci si è amanti di piatti originali, potrete gustare e preparare la torta di cous-cous oppure utilizzare i vol-au-vent in modo innovativo condendoli con creme al mandarino o ai frutti rossi.

Con un menù così divertente ed originale non potrete che ricevere complimenti dagli ospiti e la pesantezza del dopo cena sarà leggermente alleviata. Non dimenticatevi, però, di contornare il tutto con un brindisi di bollicine per festeggiare al meglio il vostro Capodanno 2015.

Alessia Telesca

foto: designerblog.it; youchef.tv; finedininglovers.cdn.crosscast-system.com; veganblog.it; tuttopercucinare.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews