Calciomercato Milan: subito Matri e Rolando, Damiao se parte Robinho

Alessandro Matri, obiettivo di mercato del Milan (calcionapoliweb.it)

Milano - C’è fermento in casa Milan per quello che si prospetta un difficile mese di calciomercato estivo. Il problema per Galliani sembrava prima essere quello della mancanza di fondi da investire per rinforzare la rosa, ma ora, dopo la cessione milionaria di Thiago e Ibra, il problema sembra invece essere quello di trovare giocatori all’altezza.

Fino a ieri pareva essere Edin Dzeko, non più titolare nel super attacco di Mancini, il più papabile centravanti per il dopo-Ibra.  Con la punta bosniaca esiste anche un accordo come sottolineato dall’agente che aveva dato al 70% il buon esito della trattativa, ma il problema è sedersi al tavolo delle trattative con il Manchester City. Per gli emissari di Mansour il serbo vale non meno di 30 milioni e i Citizens hanno dimostrato di non lasciarsi più di tanto influenzare dalle richieste dei dei propri tesserati, come la vicenda Tevez dello scorso gennaio insegna.
Proprio Tevez, inizialmente accostato al Milan dopo la cessione di Ibra, rimane in cima ai sogni dei tifosi, ma è destinato a rimanere tale, anche perchè ormai pienamente reinserito nella rosa del Mancio.

Dunque? Qualcuno in attacco dovrà pur sempre arrivare, anche perchè potrebbe addirittura partire qualcun altro, come ad esempio Robinho, su cui il Santos è sempre più pressante e sui in queste ore è anche piombato il Malaga, altro club in mano agli sceicchi.
Lo scenario sembra quello di un Milan volenteroso di rafforzarsi, ma non disposto a portare a Milanello giocatori con ingaggi simili a quelli appena scaricati sotto la Tour Eiffel.

Un’idea suggestiva è rappresentata da Leandro Damiao. Ieri a Milano erano presenti i suoi agenti, che hanno incontrato Galliani. I costi dell’operazione sono chiari: l’International vuole 25 milioni di euro e non concederà sconti, dato che ha appena ceduto Oscar al Chelsea per 34 milioni di euro. Per Damiao sarebbe pronto un ingaggio da due milioni a salire, nettamente più basso rispetto alle alternative già citate. E poi sarebbe un giocatore in rampa di lancio nel calcio internazionale, perfetto per il nuovo Milan alla ricerca di nuovi campioni. Il cartellino è pero’ evidentemente giudicato troppo caro e l’obiettivo è dunque attendere qualche ripensamento in Brasile e qualche evoluzione nell’operazione Robinho.

Chi invece potrebbe arrivare subito è Alessandro Matri. Galliani ieri ha incontrato gli agenti. L’attaccante non gode di grande fiducia da parte di Antonio Conte e sarebbe felice di tornare nella società in cui è cresciuto, con Allegri, che lo lanciò ai tempi di Cagliari. Marotta chiede 15 milioni di euro, 3 in meno di quanti gliene costò a gennaio del 2011. L’ingaggio si aggira attorno ai 2,5 milioni di euro.

Per la difesa, la scelta si fa invece più semplice, forse anche per mancanza di valide alternative. Ormai chiuse le piste Dedè e Astori. Blindato con una clausola di rescissione da 29 milioni di euro il primo e fresco di accordo e rinnovo con Cellino il secondo, pare chiaro che a meno di grossi colpi di scena, il successore di Thiago Silva sarà Rolando, difensore centrale del Porto.  Un’affermazione che non piacerà a molti tifosi del Milan, ma che al momento trova importanti riscontri. Galliani ha incontrato Davide Lippi, che ha il mandato per l’Italia di Rolando. Il Porto chiede 15 milioni di euro, ma intorno ai 10-12 si potrebbe chiudere.

A centrocampo arriverà invece Poli. Il giocatore, che piace molto ad Allegri, sembrava destinato a giocare nell’altra sponda di Milano, ma non è stato riscattato. La Sampdoria ha comunque deciso di cederlo e Ferrara non lo ha nemmeno portato in ritiro coi compagni. Si era interessato a lui il Napoli, ma l’ingresso nella trattativa dei Rossoneri ha subito convinto il centrocampista che potrebbe arrivare anche con la formula della comproprietà.

Davide Lopez

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews