Non solo calcio, c’è anche il Mondiale della Letteratura

C'è il Mondiale di calcio, quello delle bombe sexy sugli spalti, oppure il Mondiale della Letteratura. Perché noi tifiamo ANCHE per la lettura e la cultura!

Mondiale della Letteratura

In concomitanza con i mondiali di Brasile 2014 è partito anche il Mondiale della Letteratura

Il gioco del “pallone” in Italia, si sa, incolla milioni di maschietti alla tv, soprattutto quando si parla della Coppa del mondo, tanto che per i Mondiali di Brasile 2014 il gruppo Facebook I Pallonari ha pubblicato un contratto premondiale tra uomini e donne, anzi stilato dagli uomini contro le donne. Tuttavia nel Belpaese non si sta giocando solo il mondiale di calcio, ma anche un particolarissimo Mondiale della Letteratura, in barba a chi dichiara che in Italia i lettori sono in continua diminuzione.

IL MONDIALE DELLA LETTERATURA – A lanciare il Mondiale della Letteratura è stato Libreriamo.it, piattaforma digitale per chi ama i libri e la cultura, che, in concomitanza con l’apertura dei Mondiali di Brasile 2014, lo scorso 12 giugno, ha fatto partire un fanta-torneo letterario nel quale autori di ogni epoca si sfidano a colpi di libri.

Le squadre degli scrittori sono 16, ognuna delle quali appartenente alla nazione “calcistica” di riferimento: ogni squadra è composta da 4 autori di ogni tempo, tutti provenienti dalla stessa nazione in gioco e si sfiderà con la squadra avversaria in 32 incontri sulla piattaforma online Libreriamo, attraverso la sezione “I sondaggi di Libreriamo”, dove chiunque potrà votare il proprio autore preferito o l’intera squadra prescelta, all’interno della gara del giorno in contemporanea a quella “giocata” sul campo di calcio in Brasile. C’è anche un hashtag di riferimento per questa interessante iniziativa, ed è #mondialiscrittori, col quale si può interagire anche sul canale Twitter di Libreriamo e commentare l’evoluzione delle partite.

Mondiale Letteratura

Le gare del Mondiale della Letteratura si svolgono a suon dei libri dei più grandi autori del mondo

PROMUOVERE LA LETTURA CON IL GIOCO… DEL PALLONE – Saro Trovato, mood maker, sociologo, esperto di comunicazione e marketing, nonché fondatore di Libreriamo, ha detto a proposito dell’iniziativa: «Abbiamo pensato al Mondiale della Letteratura per promuovere la lettura e far riflettere in maniera leggera e divertente sull’enorme panorama letterario a disposizione di tutti. Scopo dell’iniziativa è quello di conoscere meglio gli autori e la letteratura mondiale, approfittando dell’enorme richiamo mediatico di un appuntamento come il mondiale di calcio di Brasile 2014. A nostro parere, anche gli scrittori dovrebbero avere la stessa visibilità».

Si diceva che le squadre partecipanti sono 16, come quelle del mondiale di calcio che si svolge in contemporanea e, come le squadre del mondiale di calcio, anche queste divise in 4 gironi. Nella prima fase, che si svolgerà fino al 5 luglio, le diverse squadre di ciascun girone si affronteranno in scontri diretti. Le migliori due di ciascun team raggiungeranno la fase successiva, i quarti di finale. A seguire le semifinali, la gara per il terzo posto e, quindi, la finale per stabilire la squadra vincitrice, in programma il 13 luglio, in contemporanea con la finale di calcio che si terrà a Rio de Janeiro.

Come ogni gara che si rispetti, anche il Mondiale della Letteratura ha le sue squadre favorite: l’Inghilterra è tra le preferite per la vittoria, considerata la portata degli scrittori che “mette in campo”, quali William Shakespeare, Jane Austen, Oscar Wilde e JK Rowling. Tra le favorite anche la Francia, con Victor Hugo, Marcel Proust, Simone de Beauvoir‎ e Marguerite Duras. Ma non sono da meno neppure gli Stati Uniti con Charles Bukowski, Ernest Hemingway, Stephen King, Dan Brown. E naturalmente l’Italia, con i suoi intramontabili e sempre attuali Dante Alighieri, Luigi Pirandello e Italo Calvino. Della squadra italiana fa parte anche Alessandro Baricco ma, consapevoli che ciascuno ha i propri gusti anche letterari, riprendiamo il commento che la redazione di Sport24h, nella persona di Antonio Ungaro, scrive sull’ultimo autore prescelto per rappresentare l’Italia degli scrittori nel mondo: «[…] ma Baricco no; no, Baricco proprio no!».

Mondiale Letteratura

La prima gara… di penne si è svolta in concomitanza con la partita Brasile-Croazia, mettendo in campo le più grandi penne del Brasile

LE SQUADRE DEL MONDIALE DELLA LETTERATURA 2014 – 

GRUPPO A

BRASILE: Paulo Coelho, Ana Maria Machado, Martha Medeiros, Marcia Theophilo.

MESSICO: Carlos Fuentes, Jorge Ibargüengoitia, Octavio Paz, Juan Rulfo.

SPAGNA: Federico García Lorca, Miguel de Cervantes‎, Carlos Luis Zafon, Juan Ramón Jiménez.

CILE: Luis Sepúlveda, Isabel Allende, Marcela Serrano, Pablo Neruda.

GRUPPO B

GIAPPONE: Haruki Murakami, Kazuo Ishiguro, Yukio Mishima, Banana Yoshimoto.

COLOMBIA: Gabriel García Márquez, Nicolás Gómez Dávila, Efraim Medina Reyes, José María Vargas Vila.

INGHILTERRA: William Shakespeare, Jane Austen, Oscar Wilde, JK Rowling.

ITALIA: Dante Alighieri, Luigi Pirandello, Italo Calvino, Alessandro Baricco.

GRUPPO C

FRANCIA: Victor Hugo, Marcel Proust, Simone de Beauvoir‎, Marguerite Duras.

ECUADOR: Jorge Carrera Andrade, Luis Alberto Costales, María Fernanda Espinosa, Cristóbal Garcés Larrea.

ARGENTINA: Jorge Luis Borges, José Hernández, Manuel Puig, Julio Cortázar.

NIGERIA: Cyprian Ekwensi, Amos Tutuola, Chinua Achebe, Wole Soyinka

Mondiale Letteratura

L’ultima sfida letteraria è stata quella tra Germania e Portogallo

GRUPPO D

GERMANIA: Bertolt Brecht‎, Johann Wolfgang von Goethe‎, Thomas Mann, Hermann Hesse.

PORTOGALLO: Fernando Pessoa, José Saramago‎, José Luís Peixoto, Gil Vicente.

STATI UNITI: Charles Bukowski, Ernest Hemingway, Stephen King, Dan Brown.

RUSSIA: Lev Tolstoj‎, Fëdor Dostoevskij‎, Nikolaj Gogol’, ‎ Anton Čechov.

Che vinca il migliore! E, soprattutto, che vinca LA LETTURA!

Mariangela Campo

@MariCampo81

Foto: www.libreriamo.it

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews