Brasile2014: al via i quarti di finale

quarti di finale

Cominciano oggi i quarti di finale del mondiale di calcio che si sta svolgendo in Brasile. Scenderanno in campo quattro squadre, e si preannunciano due sfide apertissime.

FRANCIA - La Francia dovrà vedersela contro la Germania alle 13 brasiliane che equivalgono alle 18 italiane. La squadra di Didier Deschamps e quella di Joachim Löw giocheranno allo stadio Maracanã di Rio de Janeiro. A prescindere dalle simpatie personali, la cosa positiva è che sicuramente ci sarà almeno una squadra europea in semifinale. I galletti erano partiti per il Brasile senza nessuna aspettativa. Vista la facilità del girone – Svizzera, Ecuador e Honduras – il passaggio del primo turno era obbligatorio, ma che arrivasse addirittura ai quarti di finale, in pochi se lo aspettavano. Quello che molti si stanno chiedendo, invece, è se l’allenatore transalpino deciderà di schierare, così come ha fatto agli ottavi di finale, Karim Benzema insieme a Olivier Giroud. I due, infatti, non si sono trovati molto bene.

GERMIANIA - Per quello che riguarda la Germania, vale invece il discorso inverso. Tutti si aspettavano che arrivasse in fondo, e per ora così è stato. Dopo aver strapazzato il Portogallo, pareggiato con il Ghana e battuto di misura gli Stati Uniti, agli ottavi i teutonici hanno superato l’Algeria ai tempi supplementari. Il tasso tecnico della squadra è altissimo: Schweinsteiger, Özil, Müller, Kroos, Götze e non solo. Per questo motivo, la Germania questa sera parte con il favore del pronostico. Ma il calcio, si sa, regala sorprese incredibili.

BRASILE - In pochi si sarebbero immaginati che il Brasile faticasse così tanto per arrivare ai quarti di finale. I verdeoro non divertono più come una volta. In difesa, oltre al pararigori Julio Cesar, l’unico che fa bene il suo ruolo è Thiago Silva. Neymar è un fenomeno, ma gli altri giocatori offensivi stanno deludendo e in molti non capiscono perché Fred è stato convocato. La sensazione, è che se incontrano una squadra sufficientemente forte e organizzata, potrebbero rischiare forte. Sarà la Colombia a buttarli fuori?

COLOMBIA - La squadra dell’argentino José Pekerman – che giocherà contro gli 11 di Luiz Felipe Scolari alle 22 italiane allo stadio Castelão di Fortaleza – è quella che fino ad ora ha divertito di più. Cuadrado e James Rodríguez si stanno mostrando al mondo per quello che sono: dei fenomeni Anche la difesa “italiana” formata da Yepes e Zapata sta reggendo. Se riuscissero a superare i quarti di finale contro i padroni di casa, entrerebbero definitivamente nella storia.

Giacomo Cangi

@GiacomoCangi

foto: fusionserv.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews