Bookcrossing a Roma, la letteratura si diffonde… dal parrucchiere

Per promuovere il bookcrossing, ovvero la condivisione di libri, a Roma anche un salone di parrucchiere si adopera per diffondere la cultura.

BookCrossingIl bookcrossing è un’iniziativa diffusa in tutto il mondo, che sostiene la condivisione dei libri e della cultura, coinvolgendo più persone possibili: ognuno lascerà il proprio libro per riceverne un altro in cambio, in modo totalmente gratuito.

LE REGOLE DEL BOOKCROSSING – L’iniziativa prende il nome dalle parole “book” e “crossing”, che insieme possono significare “Incrociare un libro” o “far viaggiare un libro”. Questo meccanismo di diffusione culturale nasce nel 2001, quando Ron e Kaori Hornbaker decidono di creare un sito, bookcrossing.com, per far sì che tutti possano condividere i libri e la letteratura che più amano con gli altri. I principi su cui si basa questo progetto sono ovviamente la passione per la letteratura e per la lettura, ma soprattutto la disponibilità a condividere i propri libri con persone estranee.

Anche in Italia è stato aperto il sito bookcrossing-italy.com, che vede oltre 21.000 iscritti. Per partecipare basta entrare nel sito, registrarsi e iniziare a condividere. Ogni libro avrà un codice personale, il BCID, per far sì che sia riconoscibile e che il suo percorso sia facilmente rintracciabile. Ogni lettore registra i movimenti del libro trovato, in modo che se qualcun altro è interessato a leggerlo può rintracciarlo facilmente.

LEGGERE… ASCIUGANDOSI I CAPELLI – Nonostante il sito italiano abbia numerosi iscritti, nel nostro Paese, come succede spesso con iniziative culturali di questo genere, il bookcrossing non ha ancora avuto il successo che si sperava. Ma, per fortuna, esistono piccole realtà che appoggiano pienamente il progetto, allestendo vere e proprie librerie nei propri negozi.

È questo il caso di un salone di parrucchieri romano, Immagine Donna, dove da un po’ è cominciato il bookcrossing tra le clienti. La proprietaria Simona Porru, insieme alle sorelle Maria Luisa e Giusy, propone vari titoli alle donne clienti del salone, offrendo loro opere di narrativa al posto delle riviste rosa e di gossip. Per fare questo, le tre donne hanno allestito una vera e propria libreria all’interno del negozio, valorizzata da varie immagini di libri e dalla presenza di una frase che rispecchia lo spirito del bookcrossing: “La libertà del libro è lasciarlo viaggiare”.

PROMUOVERE LA LETTURA OVUNQUE – Immagine Donna è l’esempio pratico del vero bookcrossing, ovvero riuscire a coinvolgere le persone nella condivisione della cultura, proprio nei posti più impensati ma frequentati da una moltitudine di persone diverse tra loro. Nel caso del parrucchiere, condividere libri al posto di frivole riviste di gossip, può essere un metodo ideale per promuovere la lettura, non solo nelle donne più grandi ma anche nelle ragazze giovani, che frequentano questi luoghi dedicati alla cura del corpo e al benessere.

Per fortuna, sebbene l’Italia sia agli ultimi posti in classifica in quanto a numero di lettori, continuano a nascere numerose iniziative relative al bookcrossing, tutte segnalate sul sito sopraccitato,  che permettono di trovare libri in giro per le città, con l’obiettivo di creare una grande e vasta biblioteca libera. Solo così, infatti, si riuscirà a diffondere l’amore per la lettura e a scoprire che la cultura può arrivare ovunque, riuscendo a coinvolgere tutti, grandi e piccini.

Ilaria Scognamiglio

@Fairydodo

 

 

                                                                                                                                                                                                                             

                                                                                                                                                                                                                                              

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews