Blitz britannico-statunitense: liberata la “Montecristo”

A seguito di un blitz compiuto da due unità della Marina militare statunitense e britannica gli 11 sequestratori della nave italiana “Montecristo” si sono arresi, rendendo così l’equipaggio finalmente libero.

A ufficializzare la bella notizia è il Ministero degli Esteri italiano, che esprime tutta la sua soddisfazione per il buon esito dell’operazione che era stata pianificata attraverso un colloquio tra La Russa e il mbliinistro della Difesa inglese Liam Fox: “Grazie all’intervento congiunto di due unità della marina militare degli Stati Uniti e del Regno Unito, che hanno operato sotto la direzione dell’ammiraglio italiano Gualtiero Mattesi (in qualità di comandante della task force dell’operazione Nato Ocean Shield che combatte la pirateria nel bacino somalo), l’equipaggio della motonave italiana è libero e salvo”.

Al buon esito dell’operazione hanno contribuito gli stessi marinai italiani, che dopo il sequestro da parte dei pirati somali si erano rifugiati nella zona blindata della nave ed erano riusciti a recapitare attraverso una bottiglia un messaggio ad una nave americana, grazie al quale l’operazione è stata possibile.

 

Andrea Corti

 

Foto da vanityfair.it e tiscali.notizie.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews