Bertone: legame fra omosessualità e pedofilia

Scoppia una nuova bufera sui vertici del Vaticano. Arcigay: «Dichiarazioni disoneste e crudeli». In Baviera frasi ingiuriose sulla casa nativa di Benedetto XVI

di Nicola Gilardi

Cardinale Tarcisio Bertone

Non sono passate inosservate le dichiarazioni del segretario di Stato Vaticano, Tarcisio Bertone in occasione di una conferenza stampa a Santiago del Cile. Secondo il cardinale, molti studiosi avrebbero dimostrato «il legame fra omosessualità e pedofilia», mentre tutte le critiche relative al celibato ed alle possibili derive di devianza che questo comporterebbe, sarebbero da scansare. «Abbiamo statistiche dell’Onu e dell’Unicef relative a migliaia di casi riguardanti tutte le categorie e che non parlano solo della Chiesa cattolica, perché – ha aggiunto Bertone – è una percentuale minima». Le reazioni sono state durissime e unanimi dalle associazioni per i diritti degli omosessuali, ma anche da molte figure politiche.

Lo scandalo pedofilia nella Chiesa sta portando moltissime critiche ai vertici del Vaticano. Proprio Bertone, insieme al Papa Benedetto XVI, sono al centro di una forte offensiva di alcuni quotidiani internazionale. «Il New York Times – ha detto il cardinale – è un giornale che attacca solo la Chiesa e ha smesso di dare informazione sui problemi del mondo».

A guidare la protesta contro le dichiarazioni del cardinale Bertone è stato l’Arcigay che, tramite il suo presidente Paolo Patanè, ha dichiarato: «L’equazione omosessualità-pedofilia, falsa, ignobile e anti-scientifica, è un’affermazione disonesta che colpisce la vita e la dignità di milioni di persone gay e lesbiche, confermando il cinismo, la mancanza di scrupoli e la crudeltà di quelle stesse gerarchie vaticane che hanno coperto per anni i crimini sessuali perpetrati in tutto il mondo da esponenti della chiesa contro la vita di migliaia di bambini innocenti».

Un giudizio scientifico è arrivato, invece, dalla criminologa Roberta Bruzzone, direttore de La Caramella Buona: «La pedofilia è un disturbo della sfera sessuale molto complesso e tutte le indicazioni di queste ore, in relazione a sedicenti correlazioni tra celibato e omosessualità, oppure tra omosessualità e pedofilia, sono prive di qualsiasi riscontro scientifico come ha ormai mostrato da anni la comunità scientifica che ha approfondito gli studi in merito alla personalità dei soggetti che abusano di minori. Ritengo pericoloso – ha continuato la Bruzzone – accostare dimensioni tra loro così lontane soprattutto in un epoca in cui ancora troppo spesso la cronaca nera ci restituisce gravissimi casi di violenza di matrice omofoba»

Senatore cileno Patricio Walker

Anche in Cile le dichiarazioni del cardinale hanno lasciato qualche perplessità. I dirigenti politici di governo, ma anche quelli dell’opposizione, hanno respinto chiaramente le affermazioni di Bertone. Il senatore Patricio Walker, del partito dell’opposizione, Democracia Cristiana ha dichiarato: «la pedofilia è un disordine mentale di indole sessuale, sia nel caso dell’omosessualità sia in quello dell’eterosessualità. Mi piacerebbe sapere gli studi che il cardinale Bertone ha detto di avere, perché per me tali dichiarazioni sono state abbastanza sorprendenti».

Dalle colonne del giornale tedesco Augsburger Allgemeine si è venuti a conoscenza di alcune scritte offensive su un muro della casa di nascita del Papa, in Baviera. Le frasi, scritte con una bomboletta spray nella notte tra lunedì e martedì, sarebbero talmente ingiuriose che non sono state riportate.

Intanto il Papa è in visita a Malta dove, secondo il portavoce vaticano padre Federico Lombardi, ci sarà un incontro con le vittime degli abusi. Questo evento, però, si svolgerà «non sotto una pressione di carattere mediatico», ma «in un clima di raccoglimento e discrezione».

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Bertone: legame fra omosessualità e pedofilia

  1. avatar
    Francesco Guarino 14/04/2010 a 12:39

    Si sta veramente raschiando il fondo del barile. All’ombra del cupolone dovrebbero solo cospargersi il capo di cenere e fare un repulisti da cima a fondo, invece cercano di difendersi con argomentazioni al limite del ridicolo e perdono di credibilità un giorno sì e l’altro pure. Un altro paio di generazioni (forse anche una sola) e di questo passo il cattolicesimo sarà ridotto alla stregua di una superstizione, per giunta poco originale.

    Rispondi

Rispondi a Francesco Guarino Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews