Berlusconi torna al comando del Milan: nominato per acclamazione Presidente onorario

Milano - L’Ac Milan ha reso noto che Silvio Berlusconi torna a rivestire la carica di presidente del club. Il sito internet rossonero fa sapere che il consiglio di amministrazione, riunitosi in data odierna, lo ha nominato, per acclamazione, Presidente Onorario.
La notizia era già stata preannunciata da qualche mese ed è ora ufficiale: Silvio Berlusconi, che aveva dovuto lasciare l’incarico di Presidente nel 2008 a causa delle cariche istituzionali che ricopriva, torna dunque al comando del suo amato club.

L’ex Premier aveva assunto la prima carica all’interno della società rossonera il 20 febbraio 1986, giorno dell’acquisto, e l’aveva tenuta fino al 21 dicembre 2004, quando lasciò in seguito all’approvazione della legge sul conflitto d’interesse. Ha ricoperto di nuovo la carica dal 15 giugno 2006 all’aprile 2008 quando è stato rieletto alla presidenza del Consiglio dei ministri. Sotto la sua gestione il Milan si è laureato 8 volte campione d’Italia, 5 volte campione d’Europa e 3 volte campione del mondo; ha vinto inoltre 6 Supercoppe nazionali, 5 europee ed 1 Coppa Italia.

Dopo qualche periodo in cui era stato anche criticato dai tifosi per la scarsa attenzione dedicata ai colori rossoneri, Silvio Berlusconi era ultimamente tornato ad essere molto presente. Due settimane fa era stato addirittura a Parma, a seguire la squadra in trasferta al Tardini. Anche nella stellare partita di Champions di ieri sera contro il Barcellona, non aveva mancato di far sentire il proprio commento, in cui si è detto soddisfatto ma non completamente della prova dei ragazzi di Allegri. Berlusconi, come è noto, ama il gioco d’attacco e non gradisce vedere la propria squadra schiacciata per lunga parte della partita nella propria metà campo. Durante i 90 minuti è stato a più riprese beccato dalle telecamere a discutere animatamente con Galliani e a scuotere ripetutamente il capo in segno di disapprovazione.

Per i tifosi Rossoneri vi sono inoltre delle buone notizie che arrivano dall’infermeria. La prima riguarda Antonio Cassano che ha corso insieme al gruppo e ha svolto sporadiche fasi di lavoro insieme ai compagni intervallate da esercizi in palestra. L’altra buona notizia riguarda Abate che oltre alla corsa, ha proseguito il lavoro sempre in gruppo con la squadra anche nelle fasi di esercitazione e partitella con il pallone. Il terzino potrebbe tornare in campo sabato nell’anticipo pomeridiano di Catania, ma non è da escludere che Allegri lo tenga a riposo in vista della sfida di ritorno con il Barcellona.

Davide Lopez

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews