Berlusconi contro tutti: domani voto su decadenza e manifestazione FI

berlusconi decadenza

L’ex premier Silvio Berlusconi (tuttocalciatori.net)

Roma – Alla vigilia del voto sulla possibile decadenza da senatore, Silvio Berlusconi appare più agguerrito che mai e nelle sue ultime dichiarazioni ai media si evince tutta la volontà di far valere in ogni sede le proprie ragioni. Domani sarà un giorno cruciale per il Cavaliere, così come per il suo stesso partito, teatro di una recente scissione che ha portato l’ex delfino Alfano a prendere una nuova strada, insieme ad altri esponenti di quello che fino a poco tempo fa era il Pdl.

IL CAVALIERE CONTRO TUTTI – L’ex premier non nasconde la propria amarezza, e a meno di ventiquattro ore da un voto che potrebbe modificare l’assetto della politica italiana, si prepara a dare battaglia. Non risparmia quindi dure critiche al Governo Letta, cui proprio l’ex Pdl ora Forza Italia aveva dato fin da subito il proprio sostegno. Per Berlusconi si tratta di un esecutivo fallimentare e reo di non essere stato capace di risollevare l’economia del Paese. Tuttavia il vero nodo centrale delle parole del Cavaliere continua essere la questione giustizia, e domani proprio mentre il Senato si esprimerà sulla sua decadenza, la rinnovata Forza Italia scenderà in piazza per una manifestazione volta a sostenere il proprio leader.

PROCESSO FARSA – Per Berlusconi non ci sono dubbi sul trattamento riservato a lui dalla magistratura, e come in passato dichiara di essere perseguitato da questioni giudiziarie, proprio dalla sua discesa in campo del 1994. «Da venti anni sto subendo una persecuzione giudiziaria che nessun cittadino ha mai conosciuto-, ha affermato Berlusconi, intervenendo nel corso del tg Studio Aperto su Italia Uno –. È inaccettabile la mia decadenza con una forzatura della Legge Severino retroattiva apposta per me. Per questo mi sono appellato ai miei avversari politici per richiamarli alla responsabilità che va oltre l’opposizione ideologica affinché il paese conservi il potere della sovranità parlamentare contro quello incontrollato e incontrollabile della magistratura».

Conscio delle ripercussioni che potrebbe avere la sua decadenza, Berlusconi dichiara di avere dalla sua parte i propri fedelissimi e tanti cittadini che lo premiano con costanza alle urne. «Domani scendono in piazza tutti i cittadini consapevoli di quello che sta avvenendo – ha avvisato l’ex premier – che sono preoccupati, che non lo fanno per difendere me, ma che hanno a cuore il futuro del Paese e la nostra libertà. Credo che la manifestazione sia assolutamente legittima e pacifica e sia solo l’inizio». Berlusconi sembra quindi pronto a nuovi colpi di scena.

Angela Piras

Foto homepage: clarusonline.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Berlusconi contro tutti: domani voto su decadenza e manifestazione FI

  1. avatar
    paola 26/11/2013 a 18:29

    mi piace l`articolo e condivido tutte le notizie.

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews