Basket 2a giornata: Sassari corsara, ancora male Avellino

Polonara in azione a Varese (www.prealpina.it)

Si è giocata su diversi campi la seconda giornata del campionato di serie A di basket 2012-2013, con un calendario fatto a pezzi dalle esigenze delle varie squadre protagoniste: Milano, impegnata questa sera nell’amichevole di lusso contro i Boston Celtics, aveva già perso qualche sera fa sul terreno di Bologna. Siena aveva anticipato il turno addirittura settimana scorsa, battendo Brindisi tra le mura amiche del PalaEstra, in vista della serie di amichevoli negli Stati Uniti che la sta vedendo protagonista proprio in questi giorni. Infine, Cantù giocherà il posticipo a Roma questa sera alle 20:30.

Le gare disputate ieri hanno confermato innanzitutto le difficoltà di Avellino, sconfitta a Varese 91 a 83 e quindi ancora a secco di punti nonostante le ambizioni del pre-stagione. Gli irpini sono stati protagonisti di 34 minuti di ottimo basket in cui hanno condotto le danze guidati da Dragovic e dall’ottimo Warren, contrastati sul fronte varesino dal nuovo pivot Dunston capace di realizzare 16 punti dopo soli 20 minuti di gioco. Ma nel finale Avellino si spegne, mentre Varese firma il sorpasso e la vittoria finale trascinata da un Ere da 15 punti nel secondo tempo e da un grande Polonara, protagonista non solo per i 14 punti a referto, ma soprattutto per una difesa da 6 palle recuperate.

Nelle altre partite, si rianima Venezia, che trova la prima vittoria stagionale per 60 a 58 contro una Reggio Emilia mai doma, ma che si arrende di nuovo nel finale dopo la beffa contro Siena nella prima giornata. Trova i primi due punti anche Caserta che risorge dopo la pesante sconfitta sul campo di Milano una settimana fa. Coach Sacripanti ha finalmente a disposizione Jonusas e si vede: per lui 14 punti e 22 di valutazione alla fine. A onor del vero la gara l’ha condotta Cremona,  guidata da un ottimo Luca Vitali, ma nel finale l’interruttore dell’attacco si è spento, lasciando campo libero alla prima vittoria casertana per 63 a 60.

Infine, da segnalare le vittorie di Sassari (79-85 a Montegranaro), sempre più intenzionata a dare continuità all’ottima stagione passata e di Pesaro, che espugna Biella 78 a 82, riscattando cosi la sconfitta interna contro Roma la scorsa settimana.

Di seguito la sintesi dei risultati delle gare giocate ieri e la classifica aggiornata:

Umana Reyer Venezia – Trenkwalder Reggio Emilia 60-58
Cimberio Varese – Sidigas Avellino 91-83
Angelico Biella – Scavolini Banca Marche PU 78-82
Sutor Montegranaro – Banco di Sardegna Sassari 78-82
Juvecaserta – Vanoli Cremona 63-60

  1. Montepaschi Siena 4
  2. Banco di Sardegna Sassari 4
  3. Cimberio Varese 4
  4. SAIE3 Bologna 4
  5. EA7 Milano 2
  6. Sutor Montegranaro 2
  7. Umana Venezia 2
  8. Scavolini Banca Marche PU 2
  9. Juvecaserta 2
  10. Chebolletta Cantù 2*
  11. Virtus Roma 2*
  12. Trenkwalder Reggio Emilia 0
  13. Vanoli Cremona 0
  14. Sidigas Avellino 0
  15. Angelico Biella 0
  16. Enel Brindisi 0

*: una partita in meno

Daniele Leone

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews