Badante uccide a coltellate anziana di 88 anni. Raptus o premeditazione?

Ravenna – Elisa Morigi, un’anziana di 88 anni, è stata uccisa a coltellate dalla sua badante moldava, Nataliya Shynyan, 31 anni. La donna ha subìto un colpo mortale alla gola, nella sua abitazione in via Santo Baldini, a Ravenna.

L’allarme è scattato alle 21 di ieri, dopo una chiamata al 118 dei vicini dell’anziana signora incuriositi dalle urla provenienti dalla porta a fianco. Carabinieri e vigili del fuoco, avvertiti dai vicini dell’anziana, sono giunti sul posto e hanno sfondato la porta trovando davanti ai propri  la donna distesa in un lago di sangue senza vita sul divano.

La badante, all’arrivo delli carabinieri, in un goffo tentativo di fuga, si è gettata dalla finestra dell’abitazione posta al primo piano atterrando su un auto parcheggiata sotto casa. Ora si trova in ospedale in un centro di igiene mentale e continua a pronunciare frasi sconnesse, rendendo più complicato il lavoro degli inquirenti alla ricerca di un movente dell’efferato omicidio.

La 31enne potrebbe aver agito in preda a un raptus, ma potrebbe anche aver premeditato l’uccisione. E’ questo il nodo che verrà sciolto nelle prossime ore. I militari della Scientifica hanno repertato tutti gli elementi utili alle indagini trovati nell’abitazione. Tra cui anche l’arma del delitto, un coltello da cucina.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews