Astori alla Roma: quelli che lo avevano detto

Astori

Ormai è ufficiale: il prossimo anno Davide Astori giocherà nella Roma di Rudi Garcia. Il Ds Walter Sabatini è riuscito a mettere a segno un nuovo colpo inaspettato colpo di mercato (i tifosi giallorossi li chiamano “sabatrucchi”). Il giocatore nato a San Giovanni Bianco il 7 gennaio 1987, infatti, sembrava destinato a trasferirsi sì a Roma, ma sponda biancoceleste.

Astori

È FATTA - Come al solito, anche questa volta l’informazione sportiva italiana aveva previsto tutto con largo anticipo. Sul sito calcioweb.eu si poteva leggere: «Lotito avrebbe praticamente chiuso con il Cagliari per l’acquisto del difensore Davide Astori. Battuta, inoltre, la concorrenza dell’Inter». Queste invece le parole di goal.com: «La Lazio ha battuto la concorrenza dell’Inter. Già nelle prossime ore potrebbe arrivare l’attesa fumata bianca: si aspetta solo il via libera da parte dello stesso Astori, per una trattativa che si è sbloccata in giornata dopo lunghe discussioni». Sul sito della Gazzetta si diceva: «Lotito sta per calare il pokerissimo di questo mercato estivo. La Lazio ha infatti le mani su Davide Astori. Battuta la concorrenza dell’Inter, il difensore del Cagliari già nelle prossime ore potrebbe dire definitivamente sì ai biancocelesti».

Astori

PRONTI AD ACCOGLIERLO - Il sito lazionews.eu aveva seguito in diretta gli sviluppi della giornata del 23 luglio, che secondo i più doveva essere la giornata decisiva per il trasferimento di Astori dalle parti di Formello. Il portale dei tifosi della Lazio, in preda ad un attacco di ottimismo, annunciava: «AGGIORNAMENTO ORE 16.50 – Si stringe per Astori sempre di più. Stando ad alcune indiscrezione raccolte dalla redazione di Lazionews.eu l’affare è in dirittura d’arrivo. Le due società sono molte vicine e si starebbe per chiudere per una cifra di 5 milioni di euro più 1.5 di bonus. Altra conferma arriva dall’amichevole che sta disputando il Cagliari contro l’Indonesia Under 23 in cui il giocatore non appare nella distinta ed è ufficialmente fuori per un “affaticamento muscolare”. Intanto il Cagliari avrebbe già trovato il suo sostituto che potrebbe essere annunciato già in giornata. Intanto il centrale della squadra sarda segue il match amichevole dalla tribuna. Domani potrebbe essere il giorno giusto per la definitiva chiusura dell’affare».

Astori

Qual è la lezione da imparare? Mai festeggiare prima dell’ufficialità. Potrebbe arrivare Sabatini e farvene pentire amaramente.

 

 

Astori

Giacomo Cangi

@GiacomoCangi

Astori

foto: gazzetta.it; romatoday.it; messaggero.it; goal.com; calcioweb.eu; giornale.it; calciomercato.napoli.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews