Assange sarà comparsa per “I Simpson”

assange-simpson

ansa.it

LOS ANGELES – Il controverso fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, si fa cartone diventando comparsa nella celebre serie TV, The Simpson’s.

A divulgarlo è stato il giornale Entertainmente Weekly, il quale ha spiegato che Assange, per la divertente collaborazione, presterà la voce al proprio alter ego giallo.

La puntata in questione è la 500esima della serie e andrà in onda negli Stati Uniti il prossimo 19 febbraio, spiega la portavoce del programma tv targato Fox, Antonia Coffman.

L’episodio – La famiglia Simpson lascerà la sua casa di Springfield per trasferirsi in una zona isolata, dove l’unico punto di riferimento è un strano vicino di casa, Assange, appunto.

Il produttore esecutivo, Al Jean, ha raccontato come il creatore della serie, Matt Groening, fosse venuto a conoscenza dell’interesse di Assange per il cartone e, dunque, di come egli fosse pronto a prendere parte a una puntata.

‹‹Quindi – dice Jean – abbiamo chiesto al direttore del casting Bonnie Pietilia, che in passato, oltre ad aver coinvolto l’ex primo ministro Tony Blair, era stato capace di scovare l’altrettanto sfuggente scrittore Thomas Pynchon, di trovare Assange. E lo ha fatto››.

Secondo il produttore esecutivo Assange, agli arresti domiciliari in Gran Bretagna, avrebbe registrato la propria voce per la puntata in un luogo segreto, seguendo le istruzioni che gli arrivavano da Los Angeles via telefono.

‹‹Assange è un personaggio controverso – racconta ancora Jean – C’è una ragione per cui è controverso››. ‹‹C’è stata una discussione interna per decidere se ospitarlo alla show, ma alla fine abbiamo deciso di fare la puntata››. Anche perché, ha continuato il produttore, l’episodio ‹‹non ha nulla a che fare con la situazione legale in cui si trova Assange  – riferendosi alle accuse di stupro a cui ha fatto seguito l’estradizione dalla Svezia – volevamo che la sua apparizione fosse satirica, e lui era d’accordo››.

Chantal Cresta

foto || ansa.it

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews