Arezzo: bimbo nasce senza gambe e un braccio, la madre lo abbandona

bambino abbandonato arezzoArezzo – Non sono bastati nove mesi per far si che tra madre e figlio si creasse un legame indissolubile, capace anche di superare la disabilità. Dopo aver essere venuto alla luce, un bimbo cui i medici hanno dato il nome di Francesco, è stato abbandonato dalla madre. A lui nato senza gambe e braccia, la vita ha riservato da subito grandi difficoltà. Dopo il parto, la giovane donna dell’Est europeo che lo ha generato ha deciso di non riconoscerlo, e di lasciarlo quindi nel reparto di maternità.

Il personale della struttura ospedaliera San Donato di Arezzo si è preso cura del neonato per circa due mesi, e ha persino avuto il compito di assegnare un nome a quella creatura indifesa, scegliendo di chiamarlo come il nuovo Papa. A quanto si apprende la scelta di lasciare il neonato in ospedale sembra essere stata piuttosto sofferta per i genitori biologici, forse incapaci di far fronte a un futuro difficile e complicato. Da qui una riflessione durata qualche giorno e poi la decisione di optare per il non riconoscimento e quindi l’abbandono.

Il piccolo Francesco oggi è in buone condizioni ed è stato affidato alle cure di un istituto designato dal Tribunale per i minorenni di Firenze. La notizia dell’abbandono di Francesco è stata resa pubblica anche per spingere le famiglie più volenterose e di buon cuore, a candidarsi per prendersi cura di lui. La famiglia che avrà il compito e l’onore di stare accanto al bambino dovrà assisterlo, e forse un giorno spiegargli la decisione dei suoi genitori biologici di non farsi carico di troppe responsabilità. Si confida quindi nell’adozione.

Come confermato dai medici che hanno prestato assistenza ai genitori e al piccolo, la coppia era probabilmente di passaggio nella città di Arezzo. Sembra inoltre che i due non fossero a conoscenze delle menomazioni fisiche della creatura. Ora Francesco cerca una famiglia per la vita. 

Angela Piras

Foto: ospedalebambinogesu.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews