Annozero: continua il “postribolo televisivo”?

  

Mauro Masi

ROMA – I comportamenti dei potenti si sa, a volte, fanno tendenza. Questo il caso della ormai famosissima telefonata di Silvio Berlusconi a L’Infedele di Gard Lerner, che ha prodotto ieri sera una sorta di ‘emulazione’ da parte del direttore generale della Rai, Mauro Masi. Con toni meno arroganti e senza insulti, almeno non palesi come quelli del Premier, Masi chiama in diretta Michele Santoro, subito dopo l’anteprima di Annozero. Il conduttore nei minuti pre-trasmisione aveva presentato, come sempre, i temi della serata, insieme a  stralci delle intercettazioni sulle ”cene” ad Arcore e la richiesta al pubblico di silenzio e partecipazione paritetica nei confronti delle opinioni degli ospiti in studio.

Il DG è allora intervenuto per  dissociarsi dall’impostazione del programma, per tutelare – a detta sua – l’azienda Rai. Secondo Masi – che si è corretto e, in fondo, contraddetto – Annozero violava (o avrebbe violato…ma come poteva prevederlo?) le regole Codice di Autoregolamentazione in materia di rappresentazione di vicende giudiziarie nelle trasmissioni radiotelevisive.

Scontro verbale tra Masi e Santoro, che incalzava il primo sull’eventuale volontà di chiudere la trasmissione. Secca la chiusura del giornalista, che liquidava Masi con un risolutivo ”Buonanotte!”.

Esplosione di commenti nel post-diretta tra le fila della maggioranza, da parte del ministro dello Sviluppo economico Paolo Romani(“Sono stati nuovamente violati i diritti di dignità, onore, reputazione e riservatezza costituzionalmente garantiti alle persone coinvolte in un’indagine o in un processo”), e dello stesso presidente del Consiglio (un poco originale e oramai ripetitivo: “E’ una trasmissione vergognosa”).

GUARDA IL VIDEO DELLA TELEFONATA www.ansa.it

Foto via www.udine20.it; www.televisionando.it 

 Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews