Allegri resta al Milan. Roma: e adesso ?

Allegri

Massimiliano Allegri ( wikimedia.org )

Roma - La Roma è sempre più nel caos. Prima in campionato si è fatta sfuggire il quinto posto che avrebbe voluto dire Europa. E poi la finale di Coppa Italia persa contro la Lazio nel cosiddetto «derby dei derby».

A quel punto si aspettava la venuta in giallorosso di uno fra Walter Mazzarri e Massimiliano Allegri per sostituire il traghettatore Aurelio Andreazzoli. Per il primo sembrava fatta quando, dopo l’ultima di campionato proprio all’Olimpico contro la Roma, dichiarò che la sua avventura al Napoli era finita. Ma poi firmò per l’Inter di Massimo Moratti.

Allegri è stato più volte dato dai media molto vicino alla Roma, e già si parlava di Clarence Seedorf come nuovo tecnico del Milan. Ma dopo la cena di questa sera nella villa di Arcore con il Presidente Silvio Berlusconi e l’amministratore delegato Adriano Galliani, anche l’ipotesi Allegri è sfumata. Berlusconi ha dichiarato infatti: «Con Galliani e Allegri abbiamo avuto una franca e cordiale discussione in cui si è rivisitata e analizzata la stagione passata e c’è stato un chiarimento su alcune cose. Si è trovato un accordo su diritti e doveri della Società verso l’allenatore e dell’allenatore verso la Società. Inoltre, si è parlato anche del tipo di gioco che il Milan dovrà praticare e sulla rosa della prossima squadra. Sono state anche tracciate le linee guida del prossimo mercato. Il rapporto con l’allenatore, che non si è mai interrotto, continua con fiducia e in assoluta e reciproca stima».

E adesso? Una cosa è certa: la Roma non è riuscita a prendere nessuna delle due prime scelte. Chiunque sarà, il nuovo tecnico della Roma sarà una scelta di ripiego.
Il candidato numero uno è Laurent Blanc. Recentemente alla radio francese RTL, ha dichiarato: «Spero di tornare ad allenare la prossima stagione. Perché ne ho voglia e sono motivato a farlo. Francia o all’estero, ne ho davvero bisogno». Il francese ha parlato anche della Roma: «Magari. Se vogliono ci sono. Parliamo di una grande squadra, importante, competitiva. Forte. A chi non piacerebbe? Non mi hanno chiamato, ma mi piacerebbe moltissimo allenare la Roma. Sarebbe una grande chance». Ma sulle tracce di Blanc ci sarebbe anche il Paris Saint-Germain.

El Loco Marcelo Bielsa, ex allenatore di Argentina, Cile e in scadenza con l’Athletic Bilbao, oltre che alla Roma, piace al Santos. Il tecnico avrebbe chiesto quattro milioni a stagione e la disponibilità di cominciare ad allenare solamente a partire dal gennaio del 2014.

Gli altri nomi che circolano solo quelli di Rudi Garcia, attuale allenatore del Lille, Frank Rijkaard, ex del Barcellona, Stefano Pioli, Stefano Colantuono, Carlo Ancelotti e anche l’ex tecnico del Manchester City Roberto Mancini, colpevole però per i tifosi giallorossi di avere un passato laziale.

Nel frattempo a Roma si parla anche delle possibili dimissioni del dg Franco Baldini. L’unica cosa è certa è che la Roma è sempre più nel caos e i presupposti della terza stagione della gestione americana non sono certo dei migliori.

Giacomo Cangi

foto: wikimedia.org; europacalcio.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews