‘Allegri-a’ Juve: biennale da 2 milioni. Pirlo verso l’addio?

massimiliano allegri Juve

Non c’è molto da stare “Allegri”. Almeno a leggere i tweet dei tifosi juventini che dopo una nottata “insonne” per il clamoroso addio del loro tecnico Antonio Conte, stamattina si sono svegliati con il nome di Massimiliano Allegri come successore del ct pugliese. I motivi che hanno portato alla risoluzione consensuale del contratto sono stati spiegati da Conte in un video pubblicato dal canale tv della Juventus. Ma in molti credono che possa essere vicino un suo approdo alla panchina della Nazionale.

Stamattina, malgrado su Twitter i fan abbiano cercato di farsi sentire a suon di hashtag #NoAllegri, il club bianconero ha trovato l’accordo con l’ex tecnico del Milan. Due anni a due milioni di euro. L’ufficialità è  solo una questione di minuti.

RAPPORTO CON PIRLO – Quello che più preoccupa ai tifosi è il rapporto, complicato, tra Pirlo e Allegri. L’ex ct del Milan aveva rinunciato al centrocampista favorendo così il suo arrivo a Torino tre anni fa. Si sarà pentito? Immaginiamo di sì visto che nelle tre stagioni successive Pirlo ha conquistato con Juventus tre scudetti rimanendo un perno della nazionale di Prandelli fino a questi ingloriosi Mondiali.

Il tecnico toscano sembra quindi disposto a ricucire il rapporto con il fuoriclasse di Brescia. Questo pomeriggio, addirittura, potrebbe esserci la presentazione ufficiale.

CONTE IN NAZIONALE? - Dopo tre si interrompe come un fulmine a ciel sereno il “matrimonio” tra Conte e la Juve.  Progetti e prospettive diverse alla base della decisione. Conte chiedeva degli investimenti importanti per continuare a vincere in Italia e per tornare a farlo anche in Europa. Nemmeno i giocatori della Juventus si aspettavano le sue dimissioni. Gigi Buffon ha detto:

E’ una decisione inaspettata, un fulmine a ciel sereno, ma vedendo le parole che sono state adoperate e i toni molto pacati, sia da parte del mister che della società, si capisce che in maniera congiunta si è arrivati a questa decisione, senza strappo, evidentemente è qualcosa che covava da un po’ di tempo a questa parte e che ha trovato l’epilogo oggi

Le ipotesi per il ct pugliese ora sembrano essere due, il Paris St-Germain o la Nazionale, rimasta senza ct dopo l’addio di Cesare Prandelli. Il club francese, invece, sembra aver già avuto dei contatti con l’entourage dell’allenatore.

Tre anni senza rivali #AntonioConte #Juventus #dimissioni @juventusfc @capuanogio @LiaCapizzi @MarcoBellinazzo pic.twitter.com/989pACjICQ

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews