125 e Moto2: 1-1 tra Spagna e Italia a Jerez

Nico Terol, fresco vincitore della 125cc

Jerez de la Frontera, Spagna – Spetta alla pioggia il compito di movimentare ulteriormente le gare di 125 e Moto2. Le nuvole che coprono il tracciato andaluso non lasciano scampo e si corre su pista umida. Chi ne approfitta è certamente Andrea Iannone: se in Qatar, una spettacolare rimonta lo aveva portato in seconda piazza, in Spagna la sua capacità di cambiare marcia in corsa gli ha permesso di centrare la sua prima vittoria stagionale.

Moto2 – Nessuno spagnolo tra i primi 3: è questo il verdetto della “middle-class”, che vede invece sventolare sul podio il tricolore grazie ad un ottimo Iannone. Per l’abruzzese, una gara in 2 tempi: dapprima, una bella rimonta e quindi una vera fuga verso la bandiera a scacchi. Davanti ad un passo tanto convincente, non ha potuto fare granché lo svizzero Thomas Luthi, che è andato a precedere un altro italiano, Simone Corsi. Per Andrea la vittoria vale anche il sorpasso in classifica su Stefan Bradl, quinto al traguardo.

125 – Gara condizionata dalla pioggia nell’ottavo di litro, che ha visto trionfare nuovamente, a due settimane dal Qatar, Nico Terol. Quella disputata dallo spagnolo davanti al pubblico di casa è stata però una corsa decisamente più impegnativa: Nico ha infatti dovuto a lungo lottare con il team-mate Hector Faubel. L’ex pilota della Moto2 ha tuttavia compiuto un brutto errore nel giro finale, perdendo l’occasione di salire sul podio davanti ai suoi tifosi. Hanno dunque festeggiato con Terol Jonas Folger e Johan Zarco. Per il francese, quello di oggi è il primo podio in carriera. Ancora piuttosto indietro gli italiani: a guidare la compagine tricolore è ancora una volta Simone Grotzkyj-Giorgi, diciassettesimo.

Appuntamento a breve con la MotoGP. Anche nella classe regina, ravvivata dal ritorno di Valentino Rossi nelle posizioni di vertice nel warm-up mattutino, qualche timore per l’imprevedibilità del meteo.

Mara Guarino

Foto via: infomoto2.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews