“La storia parte da qui”: nuovo album di inediti per i Sonohra

Milano – Tredici i nuovi brani: sette in italiano, quattro in inglese e due strumentali, che trattano d’amore e temi sociali, come la violenza sui minori e la crisi di valori della società. Ecco i contenuti del nuovo album dei Sonohra “La storia parte da qui”.

Dopo il multiplatino ottenuto con “Liberi da sempre” ed il successo internazionale in America Latina e Giappone, i Sonohra tornano sul panorama musicale italiano, a due di anni di distanza dall’ultimo disco di inediti.

Per la realizzazione dell’album, il duo veronese ha collaborato con Hevia ed altri artisti, come Enrico Ruggeri, Eugenio Finardi, Roberta Di Lorenzo, la band americana dei Secondhand Serenade ed il rapper Michael Adrian. L’album è stato anticipato in radio dal singolo “Si chiama libertà”, realizzato con la collaborazione del suonatore di cornamusa Hevia, star del panorama folk internazionale, tornato sulle scene musicali dopo quattro anni di assenza.

“Questo nuovo album ha un suono più rock rispetto ai precedenti – raccontano i fratelli Luca e Diego Fainello – In questi anni siamo cresciuti facendoci guidare solo dalla nostra voglia di suonare. In questo nuovo disco, ci sono i Sonohra di adesso: perché ora è il momento perfetto per ripartire”.

Il 30 maggio, i Sonohra incontreranno tutti i fan a La Feltrinelli di Genova.

Nadia Galliano

Foto || paroleedintorni

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a “La storia parte da qui”: nuovo album di inediti per i Sonohra

  1. avatar
    elisa bencivinni 03/06/2012 a 01:01

    carissimi Sonohra
    io viamo e viadoro perche’ siete bellissimi e ogni giorno che passa sempre di mi manchate sempre di piu’e io vi vedo a pontedera il 14 luglio 2012
    viamo sonohra
    baci dalla tua fan al numero 1 elisa bencivinni
    da elisa bencivinni= sonohra 1993

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews