World Press Photo 2017, ecco le immagini premiate nel 2017

L'immagine vincitrice

L’immagine vincitrice

World Press Photo 2017 quest’anno è ospitata a Palazzo delle Esposizioni di Roma fino al 28 maggio. In mostra ci sono le immagini vincitrici del World Press Photo 2017, il prestigioso premio internazionale dedicato alla fotografia e al giornalismo.

FOTO DELL’ANNO:  Quest’anno le immagini sottoposte alla giuria del concorso sono state 80.408, inviate da 5.034 fotografi di 125 diverse nazionalità. La foto vincitrice dell’anno immortala l’uccisione dell’ambasciatore russo in Turchia, Andrei Karlov, da parte del poliziotto turco ventiduenne, Mevlut Mert Altintas, durante l’inaugurazione di una mostra d’arte. L’immagine è stata scattata ad Ankara il 19 dicembre 2016 da Burhan Ozbilici, un fotografo dell’agenzia The Associated Press, con sede a Istanbul. E’ una foto molto cruda ovviamente che mette in risalto l’esultanza dell’attentatore e rappresenta la violenza di cui sono intrisi i nostri tempi: un uomo uccide un altro uomo, che nemmeno conosce, per ciò che rappresenta, andando incontro a sua volta a morte certa. Mary F. Calvert, membro della giuria, ha così commentato la fotografia vincitrice: “E’ stata una decisione molto difficile, ma alla fine abbiamo ritenuto che la foto dell’anno doveva essere un’immagine esplosiva che parla dell’odio dei nostri tempi. Ogni volta che quella immagine appariva sullo schermo dovevamo fermarci, era talmente forte che abbiamo davvero sentito che poteva incarnare la definizione di ciò che il World Press Photo of the Year rappresenta”.

LE ALTRE IMMAGINI PREMIATE: Ogni anno, da oltre 60 anni, una giuria indipendente, formata da esperti internazionali, ha il compito di vagliare gli scatti inviati da reporter di tutto il mondo. La giuria, che ha suddiviso i lavori in otto categorie, ha premiato 45 fotografi provenienti da 25 Paesi: Francia, Germania, Ungheria, India, Iran, Italia, Pakistan, Filippine, Romania, Russia, Sud Africa, Spagna, Svezia, Siria, Nuova Zelanda, Turchia, Regno Unito, Stati Uniti, Australia, Brasile, Canada, Cile, Cina, Repubblica Ceca, Finlandia. L’esposizione, presentata con la collaborazione dell’Associazione Culturale 10b Photography, non è soltanto una galleria di immagini sensazionali, ma è un documento storico che permette di rivivere gli eventi cruciali del nostro tempo. Degni di nota gli scatti che riguardano gli animali (rinoceronti e elefanti) e le scene di vita quotidiana.

jaime-rojo-word-press-photo-2017

STORIA DEL PREMIO: La World Press Photo 2017, promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale, è ideata da World Press Photo Foundation di Amsterdam e organizzata da Azienda Speciale Palaexpo in collaborazione con 10b Photography. Si tratta di un’istituzione internazionale indipendente per il fotogiornalismo senza fini di lucro. Il 10b photography, partner della fondazione World Press Photo, è un centro polifunzionale interamente dedicato alla fotografia professionale. Si propone di mettere a disposizione del territorio l’esperienza e le relazioni costruite nel tempo, con l’obiettivo di portare a Roma e in altre città italiane il più grande e più prestigioso concorso di fotogiornalismo mondiale.

Chiara Campanella

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews