WakeUpRadio 2.0. Al via la seconda stagione

Parte giovedì 6 novembre la seconda stagione di WakeUpRadio, la voce web-radiofonica di WakeUpNews

Ci siamo, si riparte. Dalle ore 22:00 di giovedì 6 novembre 2014, WakeUpRadio apre il sipario sulla sua seconda stagione di trasmissioni. La webradio di WakeUpNews, infatti, dopo una prima stagione densa di musica, contenuti e ospiti al telefono o in studio, riapre i battenti con intenzioni rivolte sempre di più alla ricerca della buona musica (soprattutto emergente) e alla discussione su argomenti di attualità o a più vasto raggio d’azione.

TWO IS MEGL CHE ONE – La primissima novità proposta da WakeUpRadio 2.0 riguarda la base di conduzione. Rispetto alla prima stagione, a condividere il microfono con Stefano Gallone (caposezione cinema e critico musicale di WakeUpNews) ci sarà Francesco Fario (critico teatrale e cinematografico del medesimo giornale, nonché regista ed eccellente attore da palcoscenico).

Durante l’intera stagione, poi, si alterneranno ospiti del settore cinematografico, musicale e letterario, nonché interventi di vario genere provenienti dai collaboratori di WakeUpNews che già ebbero modo di contribuire alla trasmissione nella sua prima esperienza. Nel corso delle puntate, infatti, saranno dei nostri Rachele Sorrentino con la sua rubrica musicale Hot pants, Alberto Staiz con i consigli discografici e letterari della settimana e Francesco Guarino con delle vere e proprie perle sul mondo del calcio e dell’attualità circostante.

Logo radioHAI IMPEGNI GIOVEDI’? – La cadenza degli appuntamenti, come per la stagione precedente, sarà ancora una volta equivalente a una mezzora di trasmissione settimanale il cui appuntamento è per ogni giovedì alle ore 22:00 sulle pagine di questo giornale e sul canale ufficiale di WakeUpRadio, con repliche affidate alla radio italiana negli Stati Uniti ICNRadio, che prosegue il sodalizio con WakeUpNews ritrasmettendo ogni puntata il giovedì alle 23:00 (ora italiana) e il venerdì alle 17:00 (sempre ora italiana).

La formula è quella del podcast: non sarete più costretti, infatti, a scervellarvi per trovare link e play delle puntate di WakeUpRadio (che rimarranno comunque in memoria sul canale ufficiale di Spreaker), ma potrete usufruire di apposite pagine di WakeUpNews che vi forniremo di volta in volta (e che resteranno, ovviamente, nell’archivio di ricerca del giornale), ognuna delle quali riporterà un sunto di quanto contenuto nella puntata e, naturalmente, il player per ascoltarla. Questo stesso player resterà, ad ogni modo, sempre disponibile in qualunque momento sulle pagine di tutti gli articoli di WakeUpNews.

Che altro dire? Non ci resta che iniziare. Vi aspettiamo!

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews