Voli online: 6 trucchi che vi aiuteranno a risparmiare sul biglietto

Cerchi voli aerei online? Non sai quando prenotare, né dove trovare offerte low cost? Ecco I 6 trucchi da adottare per risparmiare e non restare delusi

(ph:gestionale.salento.it)

(ph:gestionale.salento.it)

Frenetiche e stressanti ricerche online di offerte last minute, pacchetti a prezzi stracciati, idee viaggio low cost. É il calvario a cui, ormai, ci si sottopone chiunque desideri concedersi una vacanza senza, per questo, dover richiedere un mutuo. Sfortunatamente, però, le regole del web combinate a quelle del travel marketing possono finire per disorientare gli aspiranti viaggiatori, almeno quelli meno esperti. Esistono siti adibiti alla ricerca e alla selezione di voli? Quanto tempo prima conviene prenotare un viaggio così da pagare un prezzo vantaggioso? In quale giorno della settimana, periodo dell’anno, o addirittura orario della giornata, è possibile trovare in circolazione su Internet il numero maggiore di proposte con tanto di omaggi e sconti? Ecco 6 trucchi che vi aiuteranno a organizzare il vostro viaggio in totale tranquillità, anche – e soprattutto – economica.

 1.     I SITI GIUSTI – Esistono motori di ricerca viaggi che permettono di confrontare contemporaneamente le offerte dei voli di tutte le compagnie aeree, degli hotel e degli autonoleggio disponibili, così da agevolare la selezione di quella più conveniente in base a budget ed esigenze specifiche. Ne esistono diversi, ognuno con una propria politica d’azione e una propria tariffa sul prezzo reale del biglietto, in cambio del servizio offerto. I siti più utilizzati sono: Skyscanner, Edreams, kayak, Google Flights e Momondo.

 2.     IL MESE GIUSTO - Gennaio. È questo il l mese migliore per prenotare un viaggio. Siti e tour operator aggiornano le offerte e lanciano i pacchetti vacanza più convenienti. Perciò se avete già ben chiara la meta e avete già fissato le vostre ferie, non vi resta che prenotare. Molto raramente i prezzi dei voli diventano più economici con l’avvicinarsi della data di partenza, al contrario, le compagnie low cost, soprattutto quelle europee, tendono ad aumentare il prezzo dei biglietti man man che questi vengono venduti. Non perdete altro tempo, l’attesa potrebbe costarvi cara.

 3.     IL GIORNO GIUSTO - Il momento giusto per cercare le offerte migliori è tre settimane prima della partenza. Non occorre, dunque, così tanto anticipo. Al contrario, sei mesi prima della partenza il prezzo medio dei biglietti è quasi il 20% più alto. Esistono altre teorie in merito al giorno migliore in cui prenotare voli low cost e risparmiare. Quasi tutte parlano del martedì. In verità, nessuna di queste tesi è stata matematicamente provata, pertanto, si consiglia di dare comunque uno sguardo alla rappresentazione grafica (disponibile sui siti sopra citati) di tutto il mese, così da scegliere la soluzione più economica.

 4.     L’ORA GIUSTA – Uno studio basato sulle prenotazioni effettuate verso le mete più popolari ha dimostrato che l’ora più conveniente per prenotare un volo è alle 23.00. decisamente meno vantaggiose risultano, invece, le ore mattutine, in particolare intorno alle 9:00, momento in cui i prezzi salgono addirittura del 31%.

 5.     LA PUBBLICITÀ GIUSTA – Non è tutto oro quello che luccica. Questa non è certo una novità. Così come è altrettanto risaputo, però, che tanti a quel finto luccichio finiscono per crederci davvero. La delusione da false promesse, l’inganno, la truffa sono dietro l’angolo, sempre. La giungla delle agenzie viaggio virtuali e non, beh, quella è la regina del raggiro. Motivo per cui è bene anche saper leggere, scegliere e lasciarsi catturare dalla giusta reclame. Non è opportuno fidarsi ciecamente di qualunque newsletter. Diffida soprattutto di quelle che spammano costantemente, senza alcun criterio né logica. Accogli con entusiasmo, invece, quelle delle società che stimolano i propri potenziali clienti con sconti con durata limitata nel tempo e riferiti a specifiche archi temporali. Stesso discorso per i social networkFacebook, Twitter o Instagram. Molte pagine social ufficiali (ed è bene accertarsi che siano tali) si avvalgono di bot per Messenger, ossia di programmi che permettono di conversare direttamente con l’addetto alle vendite e/o promozioni, così da trarre info utili come orari di imbarco, disponibilità di check-in, limiti di bagaglio e altro.

Antonietta Mente

@AntoMente

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews