Volete un figlio ma pensate a quanto vi costa? Nessun problema, c’è il prestito del Governo

Al posto del bonus bebè il governo ha pensato di aiutare le coppie con 5.000 euro da restituire in 5 anni

di Cinzia Pichirallo

Foto di Alessandro Pinna via Flickr

Foto di Alessandro Pinna via Flickr

Coppie d’Italia se volete un figlio datevi da fare senza porvi problemi economici!
Infatti un aiuto in tal senso arriva dal governo e precisamente dal sottosegretario alla famiglia Carlo Giovanardi che ha pensato di istituire, per incentivare l’aumento della natalità nel nostro paese, un prestito di 5.000 euro a favore delle famiglie che nel 2009, 2010 e 2011 riceveranno la visita della cicogna o che sempre in tali anni penseranno di adottare un bimbo.

Cosa fare per avere il prestito cari neo genitori o neo adottandi? Niente di più di quello che fareste nel caso in cui vi servisse un prestito per comprare l’auto, la moto, il Tv LCD o il cellulare di ultima generazione: non dovrete far altro che recarvi presso le banche o gli intermediari finanziari che hanno stipulato una apposita convenzione con il dipartimento per la famiglia.
732-1232761428XteIPotete chiedere fino a 5.000 euro di finanziamento che dovrete poi restituire in 5 anni ad un tasso fisso, che a detta di Giovanardi “è dimezzato rispetto a quello medio rilevato da Banca d’Italia” , ossia del 4 per cento. Finita quindi l’era del bonus bebè il cui aiuto economico era del tutto regalato. Siamo passati al prestito per i neonati, che non definirei un aiuto gratuito visto che deve comunque essere restituito; segno che il bilancio dello Stato non è tanto in attivo e risente della crisi economica.

Certo è che gli italiani si troveranno a dover fare i conti e a tirare fuori dal cilindro dello stipendio un’ennesima rata di finanziamento. Ma stavolta non sarà per sfoggiare una nuova e fiammante auto ma per avere tra le braccia un simpatico frugoletto che presto li chiamerà “mamma e papà”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Volete un figlio ma pensate a quanto vi costa? Nessun problema, c’è il prestito del Governo

  1. avatar
    Laura 28/10/2009 a 15:55

    Lo trovo agghiacciante. Non solo per la restituzione, ma al pensiero che lo proponga un governo che sa benissimo che un bambino dovrà andare al nido (sempre di più i piccini sono lasciati fin da neonati, le mamme lavorano..per pagare il nido!) e poi alla materna, a scuola etc…Tutti servizi, soprattutto quelli per la primissima infanzia, che lo stesso governo è assolutamente incapace di offrire a livelli accettabili.

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews