Virus porno su Facebook. Ecco come evitarlo

In rete circola un virus a contenuto pornografico che tagga gli utenti e attira clic per infettare pc e rubare dati sensibili. Ecco come accorgersene e come risolvere il problema

Attenti al virus porno che circola su Facebook (oe24.at)

Attenti al virus porno che circola su Facebook (oe24.at)

È in giro per il web proprio in queste ore l’ennesimo virus capace di minacciare Facebook, l’arcinoto social network ormai divenuto una vera e propria estensione indispensabile delle nostre capacità motorie e intellettuali. Proprio in qualità di sito web più cliccato e utilizzato al mondo, però, spesso e volentieri Facebook lascia spazio – almeno momentaneo – a simpatici guasconi della rete che si intrufolano nei server per decodificare, rubare e rivendere dati sensibili.

IL VIRUS PORNO – In questi ultimi giorni, sempre più utenti di Facebook segnalano una nuova e assidua presenza di video e foto a contenuto pornografico nella cui pubblicazione si vedono taggati da amici e contatti personali. Il problema è che l’interlocutore reale, dall’altra parte dello schermo, non ha fatto assolutamente niente.

Taggando gli utenti Facebook, il virus può infettare pc e rubare dati sensibili (butac.it)

Taggando gli utenti Facebook, il virus può infettare pc e rubare dati sensibili (butac.it)

Cosa è successo, allora? È successo che l’amico, conoscente o semplice contatto virtuale di turno è caduto vittima di un virus cibernetico trasmessogli online in maniera completamente abusiva. State ben attenti, quindi, a non cliccare per nessun motivo sul link fornito dal falso post in cui vi ritrovate taggati perché si tratta di un virus molto potente in quanto capace di entrare a fondo nel vostro computer e decodificare le tracce dei vostri viaggi in rete arrivando a rubare anche un numero elevato di dati sensibili.

UN VIRUS MIGRANTE – Ma non finisce qui. Sembra, infatti, che questo virus porno sia perfettamente in grado di migrare anche nelle informazioni dei contatti con cui si sta interagendo, magari, tramite chat. Se, quindi, vi state scambiando messaggi con un amico che non sa di essere infettato da questo virus, rischiate altamente di essere ugualmente contagiati anche se la conversazione avviene tramite smartphone.

La trasmissione del virus su Facebook può avvenire anche durante una conversazione in chat con un utente infetto (diariocorreo.pe)

La trasmissione del virus su Facebook può avvenire anche durante una conversazione in chat con un utente infetto (diariocorreo.pe)

COSA FARE – Cosa fare, quindi, per evitare di essere contagiati dal virus porno tramite Facebook? In primis, ovviamente, non cliccate per nessun motivo al mondo sul link in cui vi ritrovate taggati; ignorate deliberatamente il messaggio ma mettete al corrente il vostro contatto del problema riscontrato. È consigliabile, però, anche evitare di accedere a tutti i giochi o ad altre app su Facebook perché il rischio di incappare in una violazione cibernetica di quei server da parte di hacker è davvero molto ma molto alto.

Se siete già stati infettati, invece, il consiglio principale è quello di modificare immediatamente la password di accesso al vostro profilo Facebook. Avvertite, poi, i vostri contatti dell’avvenuta violazione del vostro profilo attraverso un vero post sulla vostra pagina e scaricate un programma adeguato alla rilevazione di virus in profondità (il sito internet www.senzavirus.it consiglia SpyHunter) per poi avviare una adeguata scansione.

Foto: butac.it / oe24.at / diariocorreo.pe

Stefano Gallone

@SteGallone

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Virus porno su Facebook. Ecco come evitarlo

  1. avatar
    Alberto 09/11/2016 a 23:53

    Ci sono tanti virus su facebook. Grazie per l’articolo!

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews