VIDEO Vincenzo Cerami, l’ultima intervista: un atto d’amore per la Terra

vincenzo-cerami

Vincenzo Cerami (frame da youtube)

Se n’è andato in punta di piedi. Senza far rumore, eppure lasciando uno di quei vuoti che sarà difficile colmare. Vincenzo Cerami ha perso la sua battaglia contro la malattia a 73 anni ancora da compiere. Ci lascia dopo una vita che gli ha regalato successi, gioie e soddisfazioni, e che ha lasciato a noi il ricordo di capolavori indelebili. Un nome su tutti, e non è abbastanza, il lavoro di sceneggiatura de La vita è bella, per il quale vinse il David di Donatello nel 1998 e mancò di un soffio l’Oscar l’anno dopo.

Lo stesso film per il quale, un mese fa, ancora ai David di Donatello Roberto Benigni e Nicola Piovani ritirarono al posto suo il premio alla carriera. La malattia lo stava divorando lentamente, impedendogli di presenziare a quel tributo. «Uno scrittore a 360 gradi ed un meno conosciuto ma altrettanto grande paroliere», così lo celebrarono i due amici.

In occasione della maratona web per la Terra del 22 aprile 2013, Vincenzo Cerami, tanto disponibile in pubblico quanto schivo e riservato in privato, si lasciò andare ad una chiacchierata in video con la giornalista Cecilia Moretti dell’associazione Earth Day Italia. Fu la sua ultima intervista. Un viaggio tra delusioni e stupori fanciulleschi per il modo in cui l’uomo si relaziona in maniera ambivalente con il pianeta, considerazioni su Papa Francesco ed il rapporto indiretto tra il creato e la trascendenza.

«Un ultimo saluto al mondo – il commento di Earth Day Italia – pieno di amore fin quasi stupito per tutte le sue creature. [...] Lo sguardo azzurro carta da zucchero che pare fissarsi altrove, dice l’incanto per un sasso, un albero, un animale». Anche di fronte a un fiore che sboccia, vive il suo tempo e appassisce – racconta Cerami – viene da chiedersi il perché.

Francesco Guarino
@fraguarino  

VINCENZO CERAMI, L’ULTIMA INTERVISTA: MARATONA WEB PER LA TERRA 2013 (canale youtube Earth Day Italia)

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews