VIDEO Valentina Nappi vs Sara Tommasi: ‘Il suo non è porno di qualità’

valenina nappi, sara tommasi, intervista

Valentina Nappi

Intervistata da Funweek.it, l’attrice porno Valentina Nappi ha parlato delle sue esperienze nel mondo dell’hard e della sua voglia di crescere professionalmente e sessualmente, definendosi ancora una sorta di adolescente in campo sessuale.

Interessanti poi e non certo velate, le opinioni dell’attrice su Sara Tommasi e le sue prestazioni nel mondo del porno, in particolare nell’ultima pellicola Vip, sesso e potere, con coprotagonista l’ex concorrente del Grande fratello Nando Colelli.

Queste le sue parole: «Ho visto il suo film e non mi sembra un porno. C’è porno e porno, come ci sono l’alta qualità e le cose scadenti. Lei pare sia dipendente da droghe e psicofarmaci e quindi non dico che mi fa pena ma è il classico esempio di ragazza che non sta tanto bene e si butta nel porno».

Ha poi parlato della sua enorme stima nei confronti di Rocco Siffredi, re del porno italiano e non solo: «Gli attori porno italiani in generale li disprezzo e non mi sono simpatici».

Valentina Nappi dunque sempre più protagonista del gossip nostrano, non solo per le interviste – famosa quella dello scorso anno a Robinson, programma su Rai3 di Luisella Costamagna – ma anche per l’originalità.

Come lanciare un contest su Youtube alla ricerca di un compagno, o più di  uno, con cui passare qualche ora di passione e divertimento insieme.

L’INTERVISTA A VALENTINA NAPPI LA TROVATE CLICCANDO QUI (Funweek.it) 

Gian Piero Bruno

@GianFou

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

7 Risponde a VIDEO Valentina Nappi vs Sara Tommasi: ‘Il suo non è porno di qualità’

  1. avatar
    Valentina Nappi 24/05/2013 a 21:04

    Io non direi MAI una cosa del genere:”è il classico esempio di ragazza che non sta tanto bene e si butta nel porno”. Se stai male NON puoi fare porno. Ascoltate l’intervista originale.

    Valentina Nappi

    Rispondi
  2. avatar
    Gian Piero Bruno 24/05/2013 a 22:07

    Cara sig.na Nappi – ammesso che sia lei considerando la non verificabilità dell’utente che commenta gli articoli – noi del giornale ci siamo limitati a trascrivere le sue parole – o della vera Valentina Nappi – ovviamente dopo aver ascoltato l’intervista. E che sono le seguenti: «Sara Tommasi da quello che si dice fa uso di droghe, psicofarmaci…lei non dico che mi fa pena, non provo pena, ognuno è artefice del suo destino, però quelli che stanno giocando con la propria vita mi fanno schifo. E poi è Il classico esempio di ragazza che non sta tanto bene e si butta nel porno». Come in ogni nostro articolo, la notizia prima di essere trascritta è sempre verificata con precisione.

    Rispondi
  3. avatar
    Valentina Nappi 25/05/2013 a 00:02

    Il problema è che la mancanza di contestualizzazione può creare fraintendimento.

    Valentina Nappi

    Rispondi
  4. avatar
    Gian Piero Bruno 25/05/2013 a 13:45

    Siamo convinti che la notizia risulti chiara per i lettori. Da parte nostra non c’è stata alcuna morbosa intenzione di modificare il contenuto dell’intervista, a maggior ragione avendo inserito il link dell’originale nell’articolo. La ringraziamo comunque per le segnalazioni, alle quali rispondiamo sempre con piacere.

    Rispondi
  5. avatar
    FILIPPO 15/07/2013 a 16:16

    CLASSICA RISPOSTA DA SIGNORINA CHE SA’ TUTTO…

    Rispondi
  6. avatar
    FILIPPO 15/07/2013 a 16:17

    MA PERCHE’ LEI STA’BENE??

    Rispondi
  7. avatar
    FILIPPO 15/07/2013 a 16:22

    IL PROBLEMA SIG RA NAPPI E’ CHE QUI IN ITALIA COME FORSE NEL RESTO D’EUROPA ,SIAMO SEMPRE PRONTI HA DARE GIUDIZI NEFASTI E IPOCRITI SU GLI ALTRI SENZA PRIMA FARSI UN BELL’ESAME DI COSCENZA SUL NOSTRO ESSERE E COMPORTARCI NELLA SOCIETA’ E SUL MODO DI RELAZIONARCI CON GLI ALTRI.CONVIENE??

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews