VIDEO – Truffa allo Stato decennale: finta invalida a passeggio con Fido

Bologna – Era invalida totale, bisognosa di un accompagnatore e costretta sulla sedia a rotelle. Questo risultava dal quadro clinico di una pensionata di 63 anni, originaria di Messina e residente a Forlì, finché la Guardia di Finanza romagnola non ha scoperto essere in grado di portare a spasso il cane.

Così si è interrotta la truffa a carico dei contribuenti della finta invalida, ex dipendente dell’Inps, che 10 anni prima aveva iniziato a percepire la pensione spettante più un indennizzo di circa 500 al mese per la riconosciuta invalidità «con totale e permanente inabilità lavorativa 100% e con impossibilità di deambulazione senza l’aiuto permanente di un accompagnatore». Un raggiro cominciato nel 2002 e costato allo Stato circa 60 mila euro.

Inoltre la truffa pare che fosse così ben orchestrata che neppure i medici, in un decennio, abbiano mai sospettato alcunché. Secondo le ricostruzioni e le cartelle cliniche, la signora era solita presentarsi in ambulatorio sulla una sedia a rotelle elettrica. I sintomi erano sempre gli stessi: dolori lancinanti e inabilità ai movimenti anche più semplici. Una sceneggiata come hanno scoperto gli inquirenti.

La finta invalida era solita sgambettare per strada alle prime ore della mattina e dopo le 23.00, spesso sotto casa e in compagnia del suo piccolo amico a quattro zampe. Nelle ore centrali della giornata, invece, la donna si costringeva sulla carrozzina. Questo è quanto ha potuto appurare la Guardia di Finanza in seguito a lunghi appostamenti e pedinamenti iniziati in marzo e documentati con riprese video.

Così, durante una delle passeggiate ‘a piedi’, la signora è stata avvicinata dalle autorità a cui ha provato a spiegare la natura della patologia che la affligge: «Posso camminare solo in alcune ore del giorno». Denunciata.

Chantal Cresta

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews